Pronti alla fase 2: le iniziative per tornare in moto [Aggiornamento]

Pronti alla fase 2: le iniziative per tornare in moto [Aggiornamento]

Da Moto Guzzi ad Aprilia, passando per BMW, Honda e Suzuki: le mosse che la case stanno mettendo in atto per incentivare la ripresa del mercato a due ruote

Redazione - @InMoto_it

Quello che tutti i motociclisti sognano è di poter finalmente tornare a far rombare i motori della propria moto. Ma dovremo pazientare ancora, almeno finchè il Governo non ci darà il via libera. Nel frattempo, però, è altrettanto importante per i Marchi a due ruote tentare di rilanciare il mercato, anch'esso colpito dagli effetti negativi dell'emergenza sanitaria.

Il motociclismo ai tempi del coronavirus

Sono già tanti i Marchi che hanno promosso alcune iniziative volte ad accelerare la ripresa del settore, e di conseguenza a ridurre il tempo in cui potremo tornare finalmente in sella. Scopriamole insieme.

MOTO GUZZI

La Casa di Mandello ha incentivato l'acquisto della sua V85 TT, offrendo la crossover con tagliandi per 3 anni o 20.000 km compresi nel prezzo, più un anno di estensione della garanzia, che così arriva a 36 mesi. Inoltre, la nuova formula Valore Futuro Garantito Moto Guzzi Ride Now concede diverse soluzioni di finanziamento d'acquisto, al termine delle quali il cliente ha tre possibilità: restituire la moto senza spendere nulla, sostituirla con un altro esemplare della gamma dandola in permuta oppure acquistarla saldando l'importo rimanente.

Claudio Torri, l'uomo con l'aquila nell'anima: "La V85 TT? Bella, era ora!"

Il resto della gamma Moto Guzzi prevede invece un finanziamento a tasso zero fino a 30 mesi con prima rata da pagare a un mese dalla sottoscrizione, con importo massimo finanziabile di 9700 euro.

 - Fino a mille Euro di bonus sulla famiglia V7 III, l’offerta di un anno di carburante per la V85 TT, alla quale si aggiunge la formula Ride Now, con manutenzione programmata e estensione della garanzia; e infine, mini rate a partire da 99 Euro al mese per la gamma V9.

APRILIA

Da Noale rilanciano con due modelli, Shiver 900 e Dorsoduro 900, che potranno essere acquistati con uno speciale finanziamento a interessi zero. Per farlo, è possibile scaricare un coupon dal sito ufficiale del Marchio, per poi recarsi entro il 31 maggio nello showroom Aprilia più vicino a casa propria.

Aprilia Motò 6.5, il coraggio di osare

BMW

#InsiemePerRipartire è l'iniziativa che BMW Motorrad porta avanti già da qualche tempo. In quest'ambito, rientra la decisione della Casa tedesca di prorogare di 90 giorni la scadenza della garanzia contrattuale attiva sui veicoli nuovi: una mossa che è anche un messaggio di vicinanza alla clientela del Marchio e quindi un incoraggiamento a tutto il settore.

BMW: alla conquista dell'America con la R 18

FANTIC

Più virtuale, invece, l'iniziativa di Fantic. La Casa trevigiana ha infatti presentato "Click & Ride", Open Store online che intende rimettere in contatto rivenditori e clienti. A partire dal 21 aprile 2020, ci si potrà collegare al sito web ufficiale www.fanticmotor.it e sulle pagine social per prendere visione della nuova gamma Moto, E-bike e ISSIMO, con i rivenditori che potranno rispondere online a tutte le domande ed esigenze della clientela.

Una volta che il cliente avrà deciso di acquistare un prodotto Fantic, potrà registrarsi attraverso un form per ottenere dei super bonus. Una volta registrato, il cliente verrà contattato dal rivenditore ufficiale di zona, che sarà a disposizione per concordare i termini di acquisto del mezzo scelto nonché il ritiro dello stesso appena possibile.

Qooder

Iniziative per tutti i mercati europei e per tutta la gamma, dal Qooder, al QV3, fino all’Oxygen. 
Dal punto di vista tecnico è prevista una proroga di 90 giorni per tutti gli interventi programmati tra il 1° marzo e il 31 maggio per la scadenza annuale dei tagliandi, con un massimo di 1.000 km in più rispetto agli intervalli di manutenzione chilometrica (per esempio: il tagliando dei 5.000 km è possibile effettuarlo fino al raggiungimento dei 6.000 km).

SUZUKI

Attivissima anche Suzuki. La Casa giapponese ha lanciato l’iniziativa “Don’t stop your passion”, facendo slittare al 30 giugno tutte le promozioni e i finanziamenti scaduti il 31 marzo. Si rinnova anche Suzuki Now!, la soluzione che permette di avere su tutta la gamma moto e scooter del Marchio un finanziamento a zero interessi. Ma non solo: ci sono anche tanti vantaggi, sconti e offerte che variano in base ai modelli.

Tra le principali proposte che si possono trovare presso i concessionari Suzuki c’è la V-Strom 650, il cui acquisto entro il 30 giugno comprende nel prezzo il kit Touring, il pacchetto di accessori originali dal valore di 2.000 euro che esalta la praticità e la versatilità della moto.

La GSX-R1000R, invece, si presenta con una bella sorpresa. Chi acquisterà la sportiva entro fine giugno approfitta di una supervalutazione di 1.500 euro dell’eventuale usato dato in permuta. Supervalutazione anche per GSX-S1000 (o la variante carenata GSX-S1000F), questa volta di 1.000 euro, in caso di permuta. Per chi non sa resistere al fascino delle naked, Suzuki permette di acquistare la GSX-S750 standard al prezzo di 7.990 euro, invece dei 8.690 euro del listino ufficiale.

Suzuki GS 1000 S Concept: gli immortali anni ‘80

Per quanto riguarda gli scooter, ci sono ben 1.200 euro di sconto e da due a quattro anni di garanzia per il Burgman 400 fino al 30 giugno. Lo scooter Suzuki passa da 7.890 euro a 6.690. Per il Burgman 650, invece, insieme all’acquisto arriva anche, in omaggio, l’estensione a quattro anni della garanzia.

Si passa al digitale, poi, con l’iniziativa Smart Buy,che permette di ordinare moto, anche auto e fuoribordo, dalla tastiera del proprio computer. Tutto questo approfittando di condizioni vantaggiose. Con lo stesso obiettivo, Suzuki vara l’iniziativa #suzukiportechiusetelefoniaperti che darà modo agli utenti di contattare in ogni momento il proprio concessionario di fiducia tramite un numero di WhatsApp per ricevere informazioni e ottenere tempestivamente supporto in caso di eventuali emergenze.

Suzuki ha anche deciso anche di posticipare i termini di garanzie scadute, manutenzioni programmate e campagne di aggiornamento per tutto il mese successiovo alla fine del blocco. La Casa di Hamamatsu, insomma, mette a punto un piano di iniziative post-vendita rivolto ai clienti.

Suzuki e le strutture ad essa legate sul territorio continuano così a restare virtualmente aperte, pronte ad aiutare i clienti a ripartire quando la vita del Paese tornerà alla normalità.

KAWASAKI

Dalla Casa di Akashi arriva il prolungamento della garanzia relativa a motocicli, Jet-Ski e Mule/ATV già venduti, ad eccezione solo dei veicoli registrati a scopo aziendale. L’iniziativa vuol costituire una forma di supporto a chi, di fatto, non ha modo di sfruttare i propri veicoli in questo periodo. 

Oltre alla consueta copertura, la durata della garanzia sarà estesa, come primo stadio, per un periodo pari alla durata del “lockdown” nei principali mercati europei. Secondo l’evolversi della situazione, non è escluso che la garanzia possa essere soggetta ad ulteriori proroghe. 
Dal 16 aprile 2020 in automatico ogni copertura di garanzia in corso di validità (o scaduta dal 1 marzo ad oggi)verrà estesa  per un periodo pari alla durata del ‘lockdown’. Dopodiché non è eslcuso, dopo ulteriori analisi, la possibilità di estensioni supplementari.

YAMAHA

Rimaniamo in Giappone, perchè anche Yamaha ha voluto rispondere alle difficoltà di questo periodo storico. La Casa di Iwata ha difatti esteso per tre mesi le garanzie di fabbrica e le garanzie estese ufficiali con scadenza compresa tra il 1° marzo e 31 maggio 2020 per tutti i prodotti del Marchio. Inoltre, per i clienti che hanno bisogno di assistenza in garanzia, sarà possibile contattare il proprio concessionario ufficiale Yamaha così da prenotare un appuntamento non appena alle strutture sarà permesso riaprire.

Yamaha 750 Genesis: razza da corsa

ENERGICA

Facciamo un salto nel 'green' con Energica. La Casa modenese, che pian piano sta salendo ai vertici del mercato delle moto elettriche, ha stretto un accordo con Agos, società finanziaria leader nel mercato automotive, che supporterà i concessionari ufficiali Energica attraverso importanti programmi promozionali in accordo con la Casa madre e campagne di finanziamento che si propongono di agevolare l’acquisto dei modelli Energica da parte dei clienti. Questi ultimi infatti potranno acquistare un veicolo Energica con un finanziamento a tasso zero entro il 30 giugno 2020.

Energica, Cevolini: siamo pronti per la fase 2

ME GROUP

L'azienda bresciana Scooter ME, che per ragioni geografiche ha conosciuto più di altre zone la pericolosità e gli effetti nefasti del COVID-19, torna a pensare positivo. E lo fa con il Bonus Novimento, unione di 'nuovo' + 'movimento', a simboleggiare il desiderio di ripartire secondo uno stile di mobilità, appunto, nuovo.

Nello specifico, il bonus prevede uno sconto del 20% sul prezzo degli esemplari Me 2.5 o Me 6.0, ma solo se si prenota entro il 20 maggio. Bonus Novimento sarà inoltre cumulabile con l'Ecobonus e con le forme di finanziamento previste dall'azienda.

DUCATI

La Casa di Borgo Panigale lancia l’iniziativa Ducati Cares. Si tratta di un programma elaborato in queste lunghe settimane di emergenza con l’obiettivo di garantire la sicurezza dei dipendenti, delle filiali e dei clienti. Ducati Cares è composto da una serie di linee guida per facilitare il lavoro del team e far sentire sereno il cliente nel tornare presso gli showroom del Marchio. In primis, distanze di sicurezza, disinfettanti, mascherine e altri accorgimenti.

Le piattaforme online sono un altro dei temi cardine del nuovo programma Ducati. I clienti possono usufruire da remoto di molti servizi: chat o video chiamate con i concessionari, prenotare un test ride, configurare la moto e anche fare acquisti. Inoltre, registrandosi nell’area online riservata MyDucati, il cliente può accedere al proprio garage virtuale, ritrovare le configurazioni delle sue moto, gestire gli appuntamenti in concessionaria.

Ducati, Domenicali: "Lo stop? Catastrofe, serve ripartire ma in sicurezza"

Honda

Honda ha deciso di prorogare fino a maggio le garanzie scadute durante il periodo di restrizioni. La rete di Concessionarie e Officine Autorizzate Honda si occuperanno, dopo aver verificato il rispetto delle condizioni di garanzia, di eventuali problematiche alla moto e delle manutenzioni ordinarie. L'azienda consiglia di fissare un appuntamento prima di recarsi in officina e valuta anche la possibilità, qualora ci dovesse essere un sovraccarico di richieste, di estendere ulteriormente la garanzia. 

Honda sempre più "Dea del vento": ecco il codone aerodinamico

MV Agusta

La Casa di Schiranna annuncia un’estensione di tre mesi della garanzia su tutto il parco moto circolante attualmente coperto da garanzia costruttore. In queste settimane in cui la moto è stata a lungo ferma, la garanzia non è servita: la decisione di MV Agusta è una sorta di “restituzione” ai suoi clienti. "L’estensione si applica a tutte le moto attualmente coperte dalla nostra garanzia standard di 3 anni e immatricolate entro il 30.04.2020" ha dichiarato Claudio Quintarelli, responsabile post vendita MV Agusta Motor S.p.A.

Fino al 31 maggio sui nuovi modelli in catalogo ai primi cento clienti che prenoteranno una delle moto della promozione Spring Upgrade verrà infatti offerto gratuitamente un kit di parti speciali.

MV Agusta riparte, obiettivo: 25.000 moto

KTM

C'è anche il Marchio austriaco "in lista". Da Mattighofen hanno infatti deciso di prorogare fino al 31 maggio le promozioni legate ai modelli stradali e off-road.

Grazie a "Let’s Trade Keys" fino al 31 maggio le KTM 1290 Super Adventure S e 1290 Super Adventure R godono di una supervalutazione dell'usato in permuta di 1500 euro, mentre per le KTM 790 Adventure e KTM 790 Duke la supervalutazione è di 1000 euro. Con "Power Duke", invece, a fronte dell’acquisto di una moto nuova della gamma Duke, i concessionari KTM aderenti all’iniziativa regalano il prestigioso scarico Akrapovic Slip-On Line. Dalla promozione è escluso il modello 690 Duke, ma sono compresi il 125 e 390 (tutti i modelli), e 1290 Super Duke R (modello 2019 e precedenti).

Confermato anche il programma KTM Start Finance, il sistema d'acquisto con Valore Futuro Garantito. Una volta scelto un modello della Casa austriaca da acquistare, è sufficiente dare un anticipo e concordare l’importo della rata e la durata in base alle proprie necessità. Dopo 23 o 35 mesi, il cliente potrà decidere se tenere la moto e quindi saldare l’importo restante (con la possibilità di farlo tramite un nuovo finanziamento), restituirla senza ulteriori impegni oppure sostituirla con una nuova KTM, potendo contare su una valutazione certa del mezzo usato grazie proprio al Valore Futuro Garantito. In quest’ultimo caso, se il valore del mezzo usato sarà superiore rispetto al Valore Futuro Garantito, la differenza potrà essere utilizzata come anticipo per salire su una nuova KTM.

"Da Zero a 1000" è la formula che permette a tutti coloro che acquistano la enduro EXC 2020 entro il 31 maggio di avere diritto a un bonus di 1000 euro per l’acquisto di accessori originali KTM PowerParts e abbigliamento tecnico e casual KTM PowerWear.

Il motocross è invece protagonista per l'iniziativa "La tua licenza vale di più". Grazie a quest'ultima, i concessionari KTM offrono un vantaggio del 10 % sul prezzo per l’acquisto di un modello SX o MINI 2020 a tutti i possessori di licenza agonista FMI, UISP o ASI e di tessera Sport FMI. I contributi potranno andare dagli oltre 400 euro nel caso della KTM 50 SX, agli oltre 1000 euro per la KTM 450 SX-F. Senza dimenticare che, grazie al programma KTM Finance, a queste promozioni è possibile abbinare il vantaggio di un piano di finanziamento a tasso TAN 0% (tasso fisso) e TAEG 2,58 % (tasso fisso).

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento