La 78esima edizione di EICMA si sta avvicinando: l’appuntamento è dal 23 al 28 novembre 2021 a Rho Fiera Milano, ma mentre il conto alla rovescia va avanti, ecco una novità. L’organizzazione annuncia il progetto di rebranding: nuovo logo e nuova denominazione. Vediamo i dettagli.

Suzuki annuncia la sua presenza a EICMA 2021

Il rebranding

Partiamo dal nuovo logo dell’evento fieristico dedicato all’industria del ciclo e del motociclo. Cosa cambia? Resta il rosso, che simboleggia la centralità della passione per il settore, ed esce dall’interno del simbolo il logotipo EICMA, che diventa protagonista assoluto al suo esterno. Ma a cambiare sono anche altri elementi che compongono il logo, come il cerchio e la forcella. Il cerchio rappresenta sia la ruota che il mondo attraverso cui viaggiare, ed contenuto e controllato dalla forcella, a sua volta simbolo di tutta l’industria del settore, in ogni suo comparto, da vedere in ottica di nuovi leggerezza e dinamismo. Un cambiamento che ha l’obiettivo di riaffermare in modo deciso l’identità e la missione dell’evento, il quale – come accennato sopra – cambia anche nome: sarà “Esposizione internazionale delle due ruote”. Resta inalterata la connotazione globale e la storia centenaria, ma con uno sguardo contemporaneo: via “ciclo e motociclo”, largo a un più snello e moderno “due ruote”.

Kymco conferma la partecipazione ad EICMA 2021

“Innovare nel rispetto dalla tradizione”

Si tratta di “un cambio di passo deciso – ha spiegato Paolo Magri, amministratore delegato di EICMA S.p.A. – frutto della volontà di vedere nelle difficoltà degli scorsi mesi e nello stop forzato dell’anno passato un’opportunità per innovare nel rispetto dalla tradizione, un’occasione per investire ancora su noi stessi, sul nostro posizionamento e anche sulla nostra identità visiva”. Un rebranding in ottica contemporanea, un concetto su cui ha puntato l’agenzia Yes Marini di Milano che ha curato il lavoro, per spiegare che “l’essere contemporanei significhi creare un rapporto sempre nuovo con il pubblico e il consumatore – ha affermato il direttore creativo Lorenzo Marini –. E ogni rapporto passa attraverso il linguaggio. E il linguaggio passa anche attraverso la brand identity”.

MV Agusta conferma la sua presenza ad EICMA 2021