EICMA: proposte tante ma poche le idee per il futuro

EICMA: proposte tante ma poche le idee per il futuro

Tra le cose che abbiamo visto al Salone, una ci è sfuggita di sicuro: una prospettiva del futuro a lungo termine. Al netto di qualche eccezione sono mancati concept futuristici, idee innovative, in favore di una concreta realtà e moto pronte per la produzione

Concept o solo prototipi preserie?

I concept, però, c'erano e ci raccontano parecchio di come le case stiano marciando con prudenza. MV Agusta con il suo progetto Lucky Explorer ha presentato i Concept 9.5 e 5.5, entrambi non proprio coerenti all'idea del concept perchè in fase di sviluppo avanzato. Non sono esercizi di stile volti a tastare e stimolare gli appassionati, ma presentazioni di progetti già confermati e quasi terminati, nel caso della 5.5 si può pure dire già pronti per la produzione.

Chi poi ha portato idee interessanti è CF Moto con la sua SR-C21, una sportiva che rispetta un po' di più l'idea di concept. Con questa moto la casa cinese ha urlato al mondo "eccoci, siamo pronti a fare una sportiva all'altezza di voi europei", ma non abbiamo ben capito se la moto è già in fase avanzata di sviluppo o meno. A giudicare da telaio, strumentazione e altri piccoli dettagli (per esempio il blocchetto chiave) sembra che sotto quelle carene un po' osate esista una moto vera e concreta. Non ci stupirebbe vederla al prossimo EICMA già in versione di serie.

CFMoto SR C21: il concept

CFMoto SR C21: il concept

La Cina fa sul serio, e il concept presentato ad EICMA 2021 è l'ennesima dimostrazione di quanto i nuovi costruttori dall'oriente siano intenzionati a recitare un ruolo niente affatto secondario

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento