Yamaha, con Ténéré 700 allo Swank Rally di Sardegna

Yamaha, con Ténéré 700 allo Swank Rally di Sardegna

L'enduro di Iwata parteciperà alla competizione rallistica: ecco le informazioni

Redazione - @InMoto_it

Yamaha e Deus ex Machina: la collaborazione è confermata anche nel 2021. Obiettivo, lo Swank Rally di Sardegna che si terrà come sempre nell'isola dal 28 settembre al 2 ottobre 2021.

LA MOTO E GLI ALTRI PROTAGONISTI

Lo Swank Rally, in cui è previsto l'obbligo del tassello, prevede la partecipazione di moto enduro vintage e moderne lungo percorsi diversi, per struttura e difficoltà, che ricalcano il leggendario Rally di Sardegna. Protagonista dell'evento è Yamaha Ténéré 700 e il suo equipaggio formato, oltre che da piloti e personaggi iconici, dai vincitori del "Ténéré Challenge", competizione speciale dedicata alla enduro della Casa di Iwata all'interno del Campionato Italiano Motorally, e dai vincitori di "Ténéré Adventouring", altra classifica speciale dedicata all'interno dell'Alp Tourist Trophy. Il team Yamaha sarà iscritto alla categoria E1 EXPERIENCE" non competitiva.

Yamaha, con Ténéré 700 via all'Adventouring

Dunlop e Garmin saranno partner tecnici di Yamaha in questa competizione. I Ténéré 700 saranno equipaggiati con i nuovi penumatici Dunlop D908RR, sviluppati per le competizioni Rally Raid e Cross Country, dall'elevato livello di trazione, abbinato a una durata eccezionale e a un'ottima resistenza su diversi tipi di terreni e condizioni; inoltre, per la navigazione saranno installati i nuovi navigatori off-road Garmin Montana, che grazie allo schermo più ampio, ricezione satellitare immediata tramite antenna Quad-Helix, e cartografia topografica TopoActive Europe integrata, rappresentano l'ideale per l'Adventure.

Prova Yamaha Ténéré 700 Rally Edition: ancora più off-road FOTO

Prova Yamaha Ténéré 700 Rally Edition: ancora più off-road FOTO

Le immagini della nuova Yamaha Ténéré 700 Rally e dei particolari inediti di questa versione, provata sulle strade sterrate e asfaltate della Sardegna. Un tour per scoprire un territorio magnifico e una moto ancora più efficace in fuoristrada

Guarda la gallery

SI CORRE ANCHE FUORI DALLA SARDEGNA

I partecipanti potranno correre in Team da 3 o 4 piloti, rientrando sia nella classifica principale individualmente che in quella dedicata ai Team come squadra. Prevista anche la tappa in continente, che porterà i piloti dal prologo fino all'imbarco a Genova, attraverso la Lombardia, il Piemonte e la Liguria includendo una prova speciale nel percorso. Verrà inoltre assegnato il Precision Trophy, un premio speciale per chi si distingue nella navigazione, registrando un numero di chilometri percorsi il più vicino possibile a quelli previsti dall'organizzazione.

Yamaha Ténéré 700, Pol Tarrés la porta all'estremo VIDEO

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento