Motociclisti sempre più nel mirino? In Trentino è stretta di controlli per prevenire gli incidenti stradali, ma anche il "rumore", soprattutto tra i motociclisti. Ci potrebbero essere tante attenuanti a questoa sorta di accanimento: sulle strade italiane avvengono troppi incidenti. Incoscienza? Incapacità di controllare il mezzo? La verità è che probabilmente sono ancora molti, purtroppo, quelli che tendono a non rispettare il Codice della Strada.

TRENTINO: 700 CONTROLLI, 120 MULTE

Molte regioni del nostro Paese hanno rafforzato i controlli per le strade: soprattutto il Trentino. Come riportato dalle cronache locali nei primi giorni di agosto su 700 motociclisti controllati, ben 120 sono stati multati per non aver rispettato le regole: in confronto alla  settimana precedente (parliamo soprattutto del weekend), si tratta di un aumento del 50%.

Divieto moto: l'ipotesi anche sui passi dolomitici

Numeri significativi e il Questore di Trento, Claudio Cracovia, ha già annunciato quindi il proseguimento dei controlli da parte delle forze dell'ordine, soprattutto in Valsugana, Val D'Adige, Val di Non, Val di Sole, Val di Fassa, Val di Fiemme, Vallagarina, Alto Garda e Ledro, Val Giudicarie e Val del Chiese.

Escursioni senza controllo: 30 motociclisti multati nel pavese