Che la 1290 Super Duke RR stia per uscire dal cantiere KTM è noto da tempo e gli appassionati e gli addetti ai lavori si sono fatti sentinelle, per riuscire a beccare la super naked su strada sapendo dei test sull’asfalto. E finalmente qualcuno è riuscito a paparazzarla: sono state pubblicate le prime foto-spia e possiamo fare delle considerazioni.

MIGLIORATO RAPPORTO PESO/POTENZA

La prima certezza sono gli effetti della “dieta dimagrante” a base di carbonio che i tecnici austriaci hanno somministrato alla Super Duke: le stime parlano di 170 kg a secco, 210 in ordine di marcia. Copertura sottocodone del telaietto posteriore, parafango anteriore, cupolino, condotti dei freni e paracatena sono stati alleggeriti con la fibra di carbonio. Il rapporto kg/Cv è quindi più efficace rispetto al passato: i 180 cavalli offrono prestazioni più alte e risulta accreditata una nuova mappatura del motore LC8 da 1.301 cc per rendere al meglio.

EDIZIONE LIMITATA?

Lo scarico Akrapovic è in titanio, così da perdere peso e fornire una migliore erogazione: tutto è pensato per fare uno scatto aggressivo rispetto alla Super Duke R già in commercio. La 1290 RR potrebbe essere un’edizione limitata – i sospetti lasciano pensare a 500 esemplari – dal prezzo non propriamente accessibile. KTM non ha rilasciato ancora dichiarazioni ufficiali a riguardo, ma il tempo scorre e non manca molto – attendiamo fine mese – per saperne con più certezza sulla nuova 1290 Super Duke RR 2021.  

Nuova KTM 1290 Super Adventure R 2021: ancora più grinta