Alcuni giorni fa avevamo svegliato gli appassionati di due ruote con una notizia davvero triste: il museo motociclistico sul Passo del Rombo travolto dalle fiamme a causa di un tremendo incendio.

Purtroppo, come si era già potuto immaginare guardando i video e le foto dell’accaduto, del piccolo paradiso motoristico situato a 2.175 metri, al confine tra Italia e Austria, è rimasto davvero ben poco.

CENTINAIA DI PEZZI UNICI PERDUTI

L’incendio, che ha coinvolto l’intera struttura, non ha lasciato nessuno scampo alle centinaia di motociclette storiche presenti all’interno del Top Mountain Motorcycle Museum. Stando alle ultime novità, infatti, l’intero patrimonio è andato completamente perduto a causa delle violente fiamme, con danni che - secondo le prime stime - si aggirerebbero intorno a diversi milioni di euro.

Delle oltre 200 tra moto e sidecar esposte nei padiglioni del museo - tra cui spiccavano alcune delle più belle classiche di oltre 100 produttori, come Moto Guzzi, MV Augusta, Ducati, BMW, Triumph, Indian e Harley Davidson -, ecco tutto ciò che è rimasto…

Kawasaki, concessionaria va a fuoco: distrutti oltre cento modelli