Honda H'ness CB350, anche una Scrambler

Honda H'ness CB350, anche una Scrambler

Con molta probabilità arriverà in Giappone già nella seconda parte del 2021. Prestazioni invariate rispetto al modello lanciato a settembre, ma verranno introdotte nuove specifiche tecniche, da vera Scrambler

Redazione - @InMoto_it

Nel 1972 Honda presentò la CB 350 Four, la prima moto di serie di questa cilindrata a vantare un motore a quattro cilindri. Un vero gioiello raffreddato ad aria con distribuzione monoalbero in testa e la larghezza dei carter contenuta in soli 44 centimetri.

Ora, dopo aver giocato la carta della nostalgia lanciando qualche mese fa la sfida alla Royal Enfield con la nuova Honda H'ness CB350 – venduta solo per il mercato indiano -, ecco che dal Giappone arrivano nuove indiscrezioni su un possibile modello Scrambler della stessa.

Honda H’ness CB350 - FOTO

Honda H’ness CB350 - FOTO

Honda gioca la carta della nostalgia. Lo fa con una sigla ormai iconica, CB, e un mercato, quello indiano, sempre pronto ad accettare le sfide di mercato che il mondo delle moto propone. Lo fa con Honda H'ness CB350. Dove per "H'ness" si intende il termine "Highness", "Altezza" - nel senso di prestigio -, abbreviato. La moto andrà a sfidare Royal Enfield nel settore delle neoclassiche, e per adesso solamente in India.

Guarda la gallery

Honda H'ness CB350, venduti mille esemplari in 20 giorni!

Sorpresa per il prossimo futuro

Come riporta la rivista giapponese “Young Machine”, durante il lancio online della Honda H'ness CB350 tenutosi lo scorso 30 settembre si era già avvertito un accenno al futuro da parte dei vertici Honda. I responsabili della Casa motociclistica giapponese, infatti, dichiararono che ci sarebbero state ulteriori novità molto presto, suggerendo l'esistenza di un modello derivato da questa monocilindrica dal design retrò.

Scrambler con prestazioni invariate

Da previsione, la piccola Honda H'ness CB350 Scrambler potrebbe apparire  con molta probabilità in Giappone nella seconda parte del 2021. Le prestazioni dovrebbero rimanere invariate, rimanendo molto fedele alla neonata sorella: motore monocilindrico 348cc da 20 cv e 22 Nm di coppia, abbinato a un cambio a 5 velocità. Anche sotto l’aspetto delle dotazioni, secondo le indiscrezioni, non ci saranno grosse novità e saranno mantenute le stesse della Honda H'ness CB350, come faro a LED, connettività Bluetooth e un quadro strumenti sia digitale che analogico.

Gli unici cambiamenti avverranno, infatti, sotto l’aspetto delle specifiche Scrambler con silenziatore riposizionato più in alto, pneumatici tassellati, ciclistica rivista con ammortizzatori e forcella ad escursione più elevata, penumatici da da 21”, manubrio più pronunciato e griglia sul faro. Così come si può vedere dai rendering della rivista giapponese. E in Europa, la vedremo? Al momento non si hanno novità su questo fronte, ma potrebbe essere una delle sorprese del 2021. Stay tuned!

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento