MBP: un marchio da tenere d'occhio

MBP: un marchio da tenere d'occhio

A EICMA 2022 ha debuttato ufficialmente con due moto inedite di grossa cilindrata dotate di motore V2. Questo brand rappresenta un primo passo verso un nuovo corso di moto "made in China"

MBP sta per Moto Passione Bologna, e a differenza di quello che il nome può suggerire non si tratta di un'azienda storica italiana. Questo brand nasce da Keeway, il gruppo motociclistico nell'orbita di QJ Motor che sta attaccando il mercato europeo con armi affilatissime e progetti inediti pensati apposta per il mercato occidentale, proprio come MBP. Ma da dove sono saltate fuori queste nuove motociclette?

Chi è MBP?

Questo nuovo produttore motociclistico è saltato fuori da un giorno all'altro... letteralmente. Ovviamente si tratta di un progetto che Keeway ha studiato e sviluppato da tempo, ma nel mercato italiano è arrivato in maniera abbastanza improvvisa nel momento in cui è stata presentata la M502N, qualche mese fa. Con questa naked (dotata dello stesso motore 502 della Benelli TRK) abbiamo subito capito che l'azienda fa sul serio e che la qualità della componentistica e degli assemblaggi è su un altro livello rispetto alle moto da cui deriva.

MBP punta ad un ruolo di marchio premium e la piccola naked non è altro che l'anticipazione dell'intera gamma che arriverà nel 2023 e che abbiamo avuto modo di conoscere a EICMA 2022 nello stand dedicato. A fare da padrone, sul piedistallo, due modelli: la crossover T1002V e la cruiser C1002V, entrambe dotate di un bicilindrico a V da 997cc che è un vero e proprio unicum nel panorama delle motociclette Made in China e un ottimo biglietto da visita per un marchio che arriva all'improvviso e ha bisogno di farsi conoscere dal grande pubblico europeo. Certo, sul discorso "premium" c'è ancora da lavorare, ma considerando che questi modelli rappresentano qualcosa di completamente nuovo, possiamo dire che è un ottimo inizio.

MBP T1002V: maxi Adventure con motore V-Twin

MBP T1002V: maxi Adventure con motore V-Twin

MBP, marchio di Keeway, fa il suo esordio nel segmento delle maxi adventure con la nuova T1002V, equipaggiata con motore V-Twin da 997 cm3 capace di una potenza massima di 95 CV a 7600 giri/min; 102 Nm a 6500 giri/min, invece, il picco di coppia

Guarda il video

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento