Le moto più attese del 2022: naked e sportive

Le moto più attese del 2022: naked e sportive

Quasi tutte le novità 2022 saranno dedicate al mondo crossover, ma non disperino gli amanti delle altre categorie, ne vedremo altre di proposte e di interessanti. Ecco quelle che secondo noi calamiteranno di più l'attenzione

Vi abbiamo già parlato delle Crossover 2022, fra conferme e anticipazioni, ma a parte questo popolarissimo segmento - che il prossimo anno sarà il più "caldo" in assoluto - ci saranno parecchie altre novità nel mercato moto. Alcune di queste sono già state confermate, altre sono in via di definizione, e l'attenzione di appassionati e addetti ai lavori si sta concentrando soprattutto sul prossimo EICMA, che dopo un anno di stop dovrebbe portare un numero interessante di novità fra cui:

Nuova gamma Ducati

A parte le già discusse Multistrada V4 Pikes Peak e Scrambler X, in Ducati sembra ci sia la volontà di rinfrescare molte moto della gamma attuale e presentare nuovi modelli inediti. Tra questi si parla concretamente di una Monster R, ma non ci è dato sapere cosa altro proporrà Borgo Panigale durante la settimana del Salone di Milano, il prossimo novembre. Da Bologna le bocche sono cucite come mai prima d'ora e non c'è modo di sapere - per il momento - se i segmenti che verranno toccati di più saranno quello sportivo, quello turistico o quello lifestyle. Attendiamo con pazienza qualche segno.

Ducati Monster 2021 - FOTO

Ducati Monster 2021 - FOTO

Dopo la Multistrada, l’azienda di Borgo Panigale alza ancora di più l’asticella dell’azzardo e stravolge una delle sue moto più iconiche, la Monster. Che ora non ha più il telaio a traliccio né tantomeno il monobraccio…

Guarda la gallery

Moto Morini Scrambler

Sembra confermato l'arrivo di una nuova Scrambler su base meccanica X-Cape 650, e non poteva che essere così dopo che Moto Morini ha provato per diversi anni a ritornare in auge con una moto di questo genere, senza mai riuscire a far breccia nel cuore degli appassionati. Ora la storia è diversa, e il grande eco che la crossover sta provocando in Italia potrebbe portare al successo di quest'altra moto, che sarà anch'essa posizionata alla base della fascia media del mercato. Non ci è dato sapere che forma avrà e su che tipo di caratteristiche punterà la rinata casa italiana per far breccia nel cuore degli appassionati. Quello che sappiamo è che rispetto al Concept visto nel 2019 sono state apportate delle modifiche allo stile quanto alla ciclistica.

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento