C'è un tema motociclistico che sta cominciando a venire fuori in questo periodo. Riguardo il divieto imposto da alcune legislature di diverse zone del mondo per le moto di passare attraverso le auto ferme nel traffico: proibito quindi circolare tra i veicoli, un provvedimento che, come abbiamo visto già in Francia, ha generato accese proteste. Una novità però arriva dagli USA.

IN MONTANA È PERMESSO: ECCO LE CONDIZIONI

Il Montana è infatti da poche ore diventato il terzo stato americano, dopo California e Utah, a consentire il passaggio delle moto nelle stesse corsie occupate dagli automobilisti. Il governatore Greg Gianforte ha infatti firmato il disegno di legge che consente alle due ruote di "filtrare" a determinate condizioni. Le due ruote possono così sorpassare veicoli fermi o che si muovono lentamente a una velocità non superiore a 32 km/h, di filtrare tra le corsie di traffico bloccato che viaggiano nella stessa direzione e di farlo in maniera prudente per la sicurezza di tutti.

La Provincia di Trento conferma: limiti a 60 km/h per le moto

L'AMA (American Motorcyclist Association) si è detta soddisfatta del nuovo provvedimento, che entrerà in vigore a partire dal 1° ottobre 2021.

Manutenzione delle strade: Obiettivo zero buche