L’obiettivo di Polaris è di posizionarsi tra le aziende leader nel settore dei veicoli elettrici degli sport motoristici e offrire un prodotto a zero emissioni all’interno di una linea top di gamma entro il 2025. Per questo il colosso americano ha siglato un accordo di 10 anni con un altro gigante a stelle e strisce: Zero Motorcycles, leader globale nel settore della tecnologia e dei propulsori elettrici per motociclette. Una moto Zero, tra l'altro, ha recentemente siglato il primato divenendo la prima moto elettrica a raggiungere Capo Nord.

Questa collaborazione, nell’ambito dei veicoli off-road e motoslitte, costituisce la pietra angolare della rEV’d up, la strategia a lungo termine di Polaris, che punta a posizionare la Casa statunitense tra le aziende leader nel mercato dei veicoli motoristici sportivi elettrificati.

Il debutto del primo veicolo, frutto della partnership tra Zero e Polaris, è previsto entro la fine del 2021.

Polaris accelera l'elettrificazione

“Grazie ai progressi in termini di risultati, strategia dei prezzi e prestazioni degli ultimi anni e a un interesse, da parte dei clienti, sempre crescente, per Polaris è arrivato il momento, grazie anche alla collaborazione con il partner strategico Zero Motorcycles, di implementare il nostro programma rEV'd up e accelerare in modo incisivo la nostra posizione nel comparto dell’elettrificazione negli sport motoristici”, ha detto Scott Wine, presidente e CEO di Polaris.

L’esperienza pionieristica di Zero Motorcycles nell’elettrificazione e la sua comprovata leadership unita alle avanzate tecnologie in fatto di motori elettrici non conoscono rivali sul mercato. Riteniamo che se da un lato questa intesa, in continua evoluzione, ci consentirà di abbattere gli ostacoli tecnologici che riguardano la gamma e i costi, dall’altro si tradurrà in un’offensiva di mercato immediata. Sfruttando i punti di forza di entrambi i team, di una cultura condivisa che si fonda su innovazione e passione per questo settore, Polaris e Zero collaboreranno per plasmare il futuro degli sport motoristici”.

Zero: "Sarà un punto di svolta"

“Zero Motorcycles è lieta e onorata di dar vita a questa collaborazione strategica che cambierà il settore, mentre collaboriamo e sviluppiamo le tecnologie e le piattaforme dei veicoli che alimenteranno il futuro dell’elettrificazione negli sport motoristici”, ha dichiarato Sam Paschel, CEO di Zero Motorcycles.

“Questa rivoluzionaria e storica partnership si avvale di due team di lavoro dall’incredibile talento, spinti a ampliare notevolmente l’offerta di veicoli elettrici. La nostra competenza nel settore dei veicoli a zero emissioni con migliaia di chilometri percorsi su strada unita all’ampia produzione di veicoli, alla catena distributiva e alla leadership di mercato di Polaris, renderà questa collaborazione un vero e proprio punto di svolta per ogni appassionato di sport motoristici”.

La partnership

La forza di Polaris e la sua ampia gamma di prodotti rendono questa partnership la più importante della storia di Zero Motorcycles. In virtù di questo accordo esclusivo di 10 anni, Polaris svilupperà, produrrà e venderà veicoli off-road e motoslitte elettrificate utilizzando la tecnologia di trasmissione, l’hardware e il software fornito da Zero.

Zero Motorcycles progetta, produce e promuove motociclette elettriche dal 2006 e questa collaborazione consentirà a Polaris di beneficiare di oltre 14 anni di esperienza. Zero Motorcycles è l’unica azienda motociclistica a portare con successo sul mercato una collezione di prodotti elettrici completa, forte della sua posizione di leader in fatto di tecnologie, sottosistemi, componenti e design di veicoli elettrici per motociclette.

Polaris e l’elettrico

In qualità di leader globale nel mondo dei motori e da quasi un decennio nel settore dei veicoli elettrici, Polaris punta ad accelerare lo sviluppo della sua offerta di veicoli elettrici premium nelle sue linee di prodotti e per guidare l'industria del powersport nell'elettrificazione.  

"REV'd up non significa solo avere una presenza nel settore dei veicoli elettrici; si tratta di sfruttare la tecnologia di prossima generazione per sviluppare offerte elettriche leader all'interno di ciascun segmento di veicoli, siano essi rivolti ai rider o all'utenza professionale. Si tratta di compiere un passo coraggioso per fare grandi cose", sostiene Wine. Con oltre 1 miliardo di dollari di vendite di veicoli elettrici negli ultimi dieci anni, abbiamo costruito una base preziosa sia nel mercato dei veicoli commerciali che in quello dei veicoli passeggeri. Sfruttando partner capaci come Zero, ci espanderemo in questa direzione per offrire veicoli elettrici con le caratteristiche di autonomia e prestazioni che i clienti esistenti e potenziali desiderano".

A proposito di Polaris

Fondato nel 1954, Polaris ha avuto un fatturato di 6,8 miliardi di dollari nel 2019. La linea di prodotti comprende i veicoli fuoristrada side-by-side Polaris Ranger, RZR e General; Sportsman; Indian Motorcycle; Bennington. Polaris realizza anche parti speciali, abbigliamento e accessori, insieme a un portafoglio aftermarket in crescita, compresi i ricambi per auto Transamerican. Con sede in Minnesota, Polaris serve più di 100 paesi in tutto il mondo.

Il portafoglio di prodotti di Polaris include diverse opzioni elettriche. Nel 2011, Polaris ha acquisito sia Goupil, un produttore francese di veicoli elettrici commerciali leggeri da strada per il mercato europeo, sia GEM, i veicoli elettrici per trasporto passeggeri e utility su strada. Quattro anni dopo, ha acquisito Brammo Electric Motorcycles la cui tecnologia è stata sfruttata nel Ranger EV, uno dei primi veicoli elettrici nel settore fuoristrada e oggi il fuoristrada elettrico numero 1 in vendita in Nord America.

A proposito di Zero Motorcycles

Zero Motorcycles è leader a livello globale nel segmento delle moto e dei propulsori elettrici. Progettate e costruite a mano in California, le moto di Zero Motorcycles vogliono sintetizzare la tecnologia della Silicon Valley e l’anima del motociclismo, per elevare l’esperienza della mobilità su due ruote elettrica e offrirla in tutto il mondo.

California, dal 2035 stop al motore a scoppio: spazio all'elettrico