Con la collaborazione di Alessandro Codognesi

Ducati suona le trombe, Aprilia risponde con le campane. È battaglia tra le maxi roadster nostrane? Ne avevamo già parlato tempo fa, ma ora ecco sbucare le prime immagini sulla novità che Aprilia ha in cantiere per dare battaglia alla Ducati Streetfighter V4.

ALI DA MOTOGP

La Tuono V4 beccata in pista a Imola con inedita configurazione aerodinamica, molto simile a quella delle RS-GP del Mondiale, lascia intendere che a Noale non ci stanno a fare scappare dalle mani della loro naked sportiva lo scettro di regina.
L'attacco arrivato da Borgo Panigale ha evidentemente toccato l'orgoglio di Aprilia che sta mettendo a punto una super Tuono V4 1100. Dalle informazioni in nostro possesso sappiamo che il motore arriva dritto dalla RSV4 1100, ma ridefinito per rendere al meglio su strada in termini di erogazione: una unità in grado di erogare 215 CV e, andando a braccetto con l'affilata ciclistica (dalla foto sembra confermata quella dell'attuale modello) e le alette all' avantreno, dovrebbe dare alla nuova moto un bell'upgrade in termini di prestazioni.

OGGI LA TUONO DOMANI LA RSV4?

A Imola, dove è stata fotografata, la Tuono era nelle mani di Lorenzo Savadori, tester e pilota che corre sotto le insegne del leone Veneto.
Ed a quanto sembra girando anche su tempi decisamente interessanti: 1.51 come best lap. Non male davvero...
Quando arriverà la nuova Tuono V4? Al momento nulla è ancora scritto. Attendiamo l'autunno per saperne di più. Al pari di una RSV4 che starebbe prendendo "forma" nell'antro magico di Noale. Stay Tuned!

Video-prova, Ducati Streetfighter V4: nuda col diavolo in corpo