Fantasia al potere? O qualcosa di più? Kardesign è uno dei più attivi designer moto ed il suo profilo Instagram pullula di realizzazioni ben riuscite ed accattivanti. E' il caso di questa idea di Aprilia Tuono V4 1100, la roadster di Noale che, per l'occasione troviamo vestita di parti che arrivano dalla imminente sorellina 660, la media bicilindrica che, come vi abbiamo anticipato, debutterà in versione definitiva in autunno per poi presentarsi ad inizio 2021 sul mercato.

PIù CHE UNA IPOTESI

La versione 1100, pur considerata da pareri quasi unanimi come la regina tra le naked sportive, è da anni ormai sulla breccia e sono in tanti ad attendere una rinfrescata ad un progetto che, soprattutto di recente, deve pararsi dai decisi uppercut assestati dalla concorrenza. Ducati Streetfighter V4, Kawasaki ZH2 e KTM 1290 Super Duke R, sono le pretendenti al trono. In particolar modo la naked bolognese sembra avere le migliori carte per prendere il posto della rivale veneta, al netto - bisogna dirlo - di un reale confronto ruota a ruota, che al momento manca.

FAMILY FEELING

Dalle parti di Noale però non si sta certo a guardare. Un rivisitazione al progetto V4 è nell'aria da tempo, sia per la sportiva RSV4 sia, come ovvio, per la naked Tuono V4. Rivoluzione o corposo aggiornamento? I vari elementi remano soprattutto verso la seconda ipotesi, considerando la priorità che al momento si chiamaa 660. E dal 660 potrebbero arrivare le sovrastrutture che ben si sposerebbero (come si nota dall'immmagine di copertina) con la 1100 oltre che creare un family feeling decisamente utile all'immagine Aprilia.

Quando avremo novità? Tutto lascia intendere che l'autunno 2021 potrebbe essere il periodo migliore per avere qualcosa di più concreto sul tavolo. Come sempre, vi terremo aggiornati.

Le moto più vendute gennaio - maggio 2020 FOTO