Indiscrezioni, annunci ufficiali, prime immagini, video teaser, un paio di foto sfocate giusto per far ingolosire gli appassionati; e adesso, anche i muletti. Bimota KB4, nell'ultimo periodo, si sta cucendo addosso il ruolo di moto più "anticipata" in assoluto.

Noi di InMoto vi abbiamo aggiornato su tutti i "trailer" della sportiva classic che verrà presto lanciata dalla Casa di Rimini. L'ultimo capitolo erano state le immagini volutamente sfocate pubblicate sui social dallo stesso Marchio. Adesso però, grazie ad altre foto pubblicate sul proprio account Facebook dall'utente Andrea Tiraferri, siamo in grado di vedere il muletto preserie.

COSA ABBIAMO SCOPERTO DALLE FOTO

KB4 è stata infatti avvistata dal Tiraferri a fare rifornimento in stazione durante i collaudi su strada nei pressi di Rimini. Moto dal passo piuttosto compatto, il primo elemento che si nota è il telaio misto, con piastre fuse in alluminio unite a tubi in acciaio. La forcella USD rovesciata, il forcellone a doppia arcata in alluminio e il monoammortizzatore posteriore ci danno un assaggio del quadro meccanico. Serbatoio che appare molto capiente, è presente anche una presa d'aria sul lato sinistro: si ipotizza possa gestire al meglio il flusso verso il radiatore. Il faro anteriore e gli indicatori di direzione sono a LED, mentre la sella è monoposto.

Indiscrezioni riportano anche la presenza di un ammortizzatore di sterzo, purtroppo la qualità delle foto spia non ha permesso di confermare o meno questa ipotesi. Allo stesso modo, il sistema di scarico è caratterizzato da un terminale che sembra identico a quello della Kawasaki Ninja SX1000. Non ci sarebbe da stupirsi, dato che l'uinità della nuova KB4 è proprio il 4 cilindri Kawasaki.