Honda Monkey 125 MY 2022: la fun-bike ritorna dagli anni ’70

Honda Monkey 125 MY 2022: la fun-bike ritorna dagli anni ’70

Nel modello 2022, la piccola due ruote dell’Ala monta un propulsore a due valvole da 125 cc raffreddato ad aria, derivato direttamente dal propulsore della MSX 125 Grom 2021

Redazione - @InMoto_it

Reintrodotta con successo nel 2018, l’iconica Honda Monkey riceve per il 2022 alcuni importanti aggiornamenti: un nuovo motore raffreddato ad aria, ora più efficiente ed omologato Euro 5, il cambio a 5 rapporti e il doppio ammortizzatore posteriore con nuove molle a doppio stadio che assicurano massimo comfort nella maggior parte delle condizioni di guida.

Honda Monkey 125 MY 2022

Honda Monkey 125 MY 2022

Reintrodotta con successo nel 2018, l’iconica Honda Monkey riceve per il 2022 alcuni importanti aggiornamenti: nuovo è il motore raffreddato ad aria, ora più efficiente ed omologato Euro 5, il cambio a 5 rapporti e il doppio ammortizzatore posteriore con nuove molle a doppio stadio che assicurano massimo comfort nella maggior parte delle condizioni di guida. Ecco alcune foto

Guarda la gallery

Icona di moda e stile

Nonostante fosse nata nel 1961, la mitica Honda Monkey ha avuto il suo periodo di maggior successo, diventando un’icona alla moda, non prima degli anni Settanta. Popolarità derivata soprattutto dal suo design a metà tra l’aggressivo e il simpatico, dalle dimensioni ridotte e dal peso ultraleggero, qualità che permettevano a chiunque di guidarlo facilmente anche lungo le strade cittadine.

Tuttavia, è a partire dal 2018 che il mito della piccola fun-bike targata Honda è tornato prepotente, con un modello ispirato a quello delle origini e che nel MY 2022 riceve alcuni importanti upgrade, come un motore tutto nuovo e conforme alla normativa antinquinamento, un nuovo cambio a 5 rapporti e sospensioni rivisitate più efficaci.

Motore derivato dalla MSX 125 Grom 2021

Nel modello 2022, sotto al telaio monotrave in acciaio, la Monkey monta un propulsore a due valvole da 125 cc raffreddato ad aria, derivato direttamente dal propulsore della MSX 125 Grom, in cui alesaggio e corsa misurano 50 x 63,1 mm e la potenza massima raggiunge i 9,4 cv (6,9 kW) a 6.750 giri/min.

Ma non finisce qui, perché nella nuova moto dell’Ala sono presenti anche un nuovo deviatore di flusso, un nuovo cambio che promette di regalare accelerazioni più vivaci e un nuovo scarico rivisitato nella sua lunghezza così da rimanere in continuità con le modifiche apportate al sistema di aspirazione.

Tante novità sulla fun-bike

Lato ciclistica, la fun-bike adotta ora una forcella rovesciata con escursione di 100 mm abbinata ad un doppio ammortizzatore posteriore con molle a doppio stadio e nuovi tamponi in gomma, per un maggiore comfort anche su strade sconnesse.

Presente anche un sistema ABS in grado di agire tramite IMU sulla ruota anteriore, cerchi da 12”, parafanghi alti in acciaio cromato, protezione dello scarico cromata, specchietti retrovisori circolari, manubrio alto e un serbatoio da 5,6 litri, verniciato bicolore e cromaticamente abbinato al telaio, al forcellone e alle sospensioni, con tanto di storico logo 3D dell’Ala Honda.

In concessionaria da settembre

La nuova Honda Monkey 125 MY 2022 sarà disponibile in Italia in diverse varianti cromatiche (Banana Yellow, Pearl Nebula Red e Pearl Glittering Blue), tutte con strumentazione LCD dalla forma circolare, luci full LED e chiave di tipo ‘wave’, con stesso storico logo presente sul serbatoio e dotata di tasto “answer back” capace di far lampeggiare le luci per facilitarne l'individuazione nei parcheggi affollati.

Anch’essa, come la Honda Super Cub C125 MY 2022, sarà disponibile presso la rete dei concessionari ufficiali Honda a partire dal mese di settembre 2021.

Honda Super Cub C125: il mito si aggiorna con il MY 2022

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento