C’era già stata un’indiscrezione riguardo alla possibile costruzione futura da parte di Kawasaki di un motociclo a tre ruote basculanti, con i primi disegni e bozzetti che lasciavano spazio ad innovazioni tecniche davvero molto particolari.

Tuttavia, negli ultimi giorni la Casa nipponica sembra essere tornata al lavoro sul progetto, depositando in Giappone un nuovo brevetto leggermente rivisitato rispetto al precedente.

Kawasaki, in arrivo un nuovo cambio semiautomatico

RIUSCIREMO A VEDERLA IN PRODUZIONE?

Ovviamente, anche nei nuovi disegni prodotti da Kawasaki, il rimando alla futuristica Concept J presentata al Salone di Tokyo 2013 è inevitabile. Infatti, da quello che si può vedere nei nuovi progetti (che potete osservare nelle foto qui in basso), c’è ancora la presenza delle due ruote anteriori inclinabili – comandate da un manubrio a due leve singole – e con un unico ammortizzatore montato in maniera trasversale. Tuttavia, c’è la presenza di un cambiamento importante rispetto a quello che si era visto nei disegni del Concept J in cui la parte frontale del tre ruote – molto più complessa rispetto alla configurazione attuale – era riconducibile a uno schema a quadrilatero.

Naturalmente – come successo per il vecchio brevetto – il tutto è ancora da realizzare materialmente, ma chissà che Kawasaki non abbia voluto rendere il progetto più snello per cercare una via più breve per la realizzazione di questa futuristica tre ruote fuori da ogni schema immaginabile.

Michelin, brevettato un motore posteriore che aiuta nelle manovre