Si prospetta un nuovo anno da leader del mercato per il Gruppo Piaggio, che già nel 2020 ha raggiunto una quota del 14,2% nel settore delle due ruote. A farla da padrone, le motociclette, segmento che ha fatto registrare un grosso incremento di vendite. Non che gli scooter siano stati da meno: 24% della quota mercato è loro.

CRESCITA DEL 6%

Stando ai dati dei mercati europei nel 2020, dei 1.455.000 veicoli immatricolati 207.000 sono del Gruppo Piaggio, con un aumento del 6% rispetto al 2019. Il contributo al brand italiano è stato fornito soprattutto da Vespa, da Moto Guzzi V85TT e dalla crescita di Aprilia per il settore moto, mentre le qualità di Piaggio nel mondo degli scooter hanno trovato la classica conferma.

UNDICI NUOVI MODELLI

Il 2021 del gruppo si apre con il lancio di undici nuovi modelli: 5 scooter e 6 moto sono in cantiere e, tra i più attesi, annoveriamo: Moto Guzzi V7, Aprilia Tuono 660 e il nuovo Piaggio Beverly. Ma non è ancora finita: si attende per giugno 2021 il nuovo scooter elettrico, per la mobilità green.

Il Museo Piaggio riapre dal vivo e anche online