Mercato usato, dicembre positivo ma non basta

Mercato usato, dicembre positivo ma non basta

I motocicli vivono in positivo l'ultimo mese del 2020 ma il +18% non pareggia le pesanti perdite dei mesi del lockdown. Nel conteggio dei dodici mesi vince il segno meno

Redazione - @InMoto_it

Anche dicembre ha chiuso col segno più per quanto riguarda il mercato dell’usato a due ruote: rispetto al trend del settore auto, che vive un momento nero a causa delle conseguenze del Covid-19, la striscia positiva delle moto continua.

DICEMBRE POSITIVO

L’analisi dei numeri arriva dall’Automobile Club Italia e descrive questa situazione: al netto delle minivolture, ossia dei trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale, la percentuale del mercato moto usato è del +18,2% con una media giornaliera del +12,6% nell’ultimo mese dell’anno.

NUMERI ANNUI IN CALO

Certo non è stato sufficiente ad appianare le pesanti perdite maturate nei mesi del lockdown, determinanti nel far sì che il bilancio dell’intero 2020 sia nettamente negativo in tutti i settori. I passaggi di proprietà netti sono calati del 2,2% per i motocicli, perdita comunque relativamente contenuta rispetto al -13,8% delle quattro ruote e al -11,4% dei trasporti totali.

Per quanto riguarda il capitolo radiazioni, invece, la flessione del settore due ruote è stata del 13,1% nell’analisi del mese di dicembre, con una media giornaliera del -17,2%; nell’intero anno 2020, invece, i numeri fanno registrare un -17,5% dei motocicli radiati contro il -15% delle auto.

Mercato, sorpresa TM 125 SMR: moto più venduta a novembre

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento