NASA Motorcycle, da un designer la moto per viaggiare sulla Luna

NASA Motorcycle, da un designer la moto per viaggiare sulla Luna© Andrew Fabishevskiy

Concetto semplice, design minimale e guida ribassata per combattere la forza gravitazionale del nostro satellite. Si presenta così la motocicletta elettrica per i viaggi “extraterrestri” disegnata da Andrew Fabishevskiy

Redazione - @InMoto_it

Il cielo resta l’unico limite da superare. Questo lo sa molto bene Andrew Fabishevskiy – designer e disegnatore di auto e moto -, che con la sua NASA Motorcycle ha deciso veramente di puntare alla Luna.

Da quando la NASA ha annunciato il suo ritorno sul nostro satellite nel 2024, infatti, sono apparsi numerosi progetti e disegni di vari creativi e ingegneri. Ma nessuno aveva mai pensato di proporre una due ruote totalmente elettrica e progettata per viaggiare sulla superficie lunare.

Officine GP Design trasforma una Can-Am nella Bat.81

NASA Motorcycle, un designer immagina la moto perfetta per i viaggi lunari FOTO

NASA Motorcycle, un designer immagina la moto perfetta per i viaggi lunari FOTO

Concetto semplice, design minimale e guida ribassata per combattere la forza gravitazionale della Luna. Si presenta così la motocicletta elettrica per i viaggi “extraterrestri” disegnata da Andrew Fabishevskiy. Eccola in queste immagini

Guarda la gallery

Moto spaziale, ma minimale

Un progetto, quello di Andrew Fabishevskiy, che sembra nato per dare un senso ed un futuro un po’ più tangibile ai viaggi su ruote oltre i confini della Terra. Il suo design è minimale ma attira lo sguardo: il concetto è semplice e ruota tutto attorno ad un telaio a traliccio in acciaio tubolare, in grado di ospitare la grande batteria posta centralmente. Dalle immagini sembrerebbe, poi, che la NASA Motorcycle trovi la sua spinta da ben due motori, uno su ciascuna ruota, e che si possibile guidarla grazie ad un manubrio posto direttamente sul telaio tubolare – così da mantenere il baricentro del pilota/astronauta il più basso possibile – e da pneumatici futuristici off-road.

Ovviamente non c’è nulla di reale in tutto questo, perché il render sviluppato da Fabishevskiy resta al momento solo un esercizio di stile e progettazione. Ma non è da escludere la possibilità che la NASA riesca comunque a sviluppare una motocicletta adatta per gli spostamenti sul suolo lunare, il che potrebbe essere una brillante idea per il futuro.

Mangusta, ecco come potrebbe essere una moto Lamborghini

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento