La Casa di Hamamatsu è intervenuta in modo deciso sulla sua maxi crossover, la V-Strom, per metterla in regola con la normativa Euro-5.
I cambiamenti passano prima di tutto attraverso il nuovo design, un richiamo al passato e più precisamente alla DR Big che correva tra le dune dei deserti. Spicca in modo significativo la parte frontale, con il fanale rettangolare (naturalmente a led) e il becco pronunciato.

INOSSIDABILE MOTORE A V

Ma non è tutto qui, perchè il bicilindrico a 90° di 1.037 cc giova di modifiche alla distribuzione e alle mappature. Ora oltre ad essere Euro5, guadagna 7 cavalli, che portano a 107 Cv la potenza.

NUOVA ELETTRONICA

Sulla versione XT anche l'elettronica fa un grande passo avanti con l'adozione del SIRS Suzuki Intelligent Ride System, che comprende 8 componenti elettronici, tra cui il rinnovato comando del gas, ora totalmente privo di cavi meccanici, l' ABS di tipo cornering con logica totalmente nuova e gli innovativi sistemi che gesticono la ripartizione della frenata in discesa e in presenza del passeggero.

Per saperne di più su come va su strada ed in off road, vi rimandiamo al nostro "Primo Contatto" con la Suzuki V-Strom 1050 XT.

Suzuki V-Strom: come funziona il sistema SIRS della 1050 XT