Altre novità in casa QJ Motor, che dopo aver tolto i veli alla nuova Chase 700 ha da poco mostrato al Salone di Pechino 2021 un concept elettrico con probabile lancio futuro sul mercato a marchio Benelli.

Si tratta della QJ 7000 D, una moto dal design intrigante e che ad un primo sguardo potrebbe avare tutte le carte in regola per andare alla conquista del mercato delle moto sportive ad alte prestazioni con propulsione elettrica.

Benelli al Salone di Pechino 2021: tre novità in anteprima

Prime foto, primi dettagli

L’indiscrezione è arrivata dai colleghi di GaadiWaadi.com, con l’arrivo di alcune foto che ritraggono la QJ 7000 D in bella mostra all’interno dei padiglioni della fiera. Tuttavia, tralasciando alcuni piccoli dettagli come il motore elettrico posizionato al centro, il particolare vano portacasco al posto del tradizionale serbatoio, i semimanubri, il display interamente digitale e il sistema di sospensione composto da forcella upside-down all’anteriore e monoammortizzatore al posteriore, del concept targato QJ Motor/Benelli ancora non sono state rivelate le caratteristiche tecniche.

Arriverà in Europa?

Tralasciando il suo primo unveiling a Pechino, dunque, l’elettrica sportiva potrebbe ancora subire dei cambiamenti in corso d’opera, tanto che al momento non è stata rivelata neanche una data ufficiale per la produzione e né tantomeno sono state notificate conferme su un suo possibile lancio nei mercati europei. Staremo quindi a vedere, anche se molte voci in arrivo dalla Cina confermano un dettaglio non da poco: la QJ 7000 D, infatti, sembra destinata ad essere prodotta con marchio Benelli.

Benelli Leoncino 500 Sport: debutto in Cina senza stravolgimenti