Energica, boom di ordini: 836.000 euro di moto per Taiwan

Energica, boom di ordini: 836.000 euro di moto per Taiwan

Le elettriche sportive modenesi continuano a mietere successi in Asia: il recente ordine arrivato dalla Russ Tiger Enterprise 

Redazione - @InMoto_it

Energica ha cominciato il 2021 con un sorriso larghissimo. La Casa modenese produttrice di moto elettriche ha infatti ricevuto un ordine da Russ Tiger Enterprise, distributore di Taiwan, equivalenti a poco più di un milione di dollari statunitensi.

Energica, più sportive con la sigla RS: FOTO

Energica, più sportive con la sigla RS: FOTO

La Casa modenese adotta la nuova sigla ("Reparto Sportivo") per i modelli EGO+, EsseEsse9+ ed Eva Ribelle, che vedranno così aumentare le prestazioni grazie alle esperienze maturate dal marchio nelle competizioni

Guarda la gallery

ESPANSIONE ASIATICA INARRESTABILE

Un ordine da capogiro, effettuato dalla società taiwanese che collabora con Energica dall'aprile del 2020. Dal punto di vista quantitativo ( e anche finanziario), si tratta del più grande ordine che Energica abbia mai ricevuto. E conferma come il brand modenese stia viaggiando col vento in poppa, nonostante la pandemia che ha inevitabilmente messo in difficoltà tutte le Case costruttrici.

Energica, con Utomocorp si apre il mercato indonesiano

Energica infatti ha continuato a ricevere ordini in tutto il 2020, rafforzando di conseguenza la propria capacità di consegna del 68% dal 2019 al 2020, firmando diversi accordi commerciali e prosperando principalmente in Asia, mercato fertile sia per le due ruote che per le nuove tecnologie 'green'. E dalla Russ Tiger anticipano già come il mega ordine sia soltanto il primo di una lunga serie. Già, è proprio un grande inizio di 2021 per Energica.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento