Non passa giorno che non esca la notizia di nuovi modelli, monopattini o e-bike. La micromobilità sta sfornando continue novità. Il colosso cinese dell’elettronica di consumo, Xiaomi, fa debuttare in Italia alla fine di luglio due nuovi monopattini elettrici, visto il successo avuto con i precedenti modelli. Si tratta di Mi Electric Scooter Pro 2 e il Mi Electric Scooter 1S, entrambi disponibili nella versione Black.

Monopattini elettrici fino a 100 km/h: arriva il campionato

Mi Electric Scooter Pro 2

Si tratta del modello di punta dell’azienda cinese, ma che ancora non era sbarcato in Italia. Mi Electric Scooter Pro 2 ha una velocità massima fino a 25 km/h e un’autonomia, con una sola ricarica, di 45 km. Per effettuare una ricarica completa i tempi di attesa sono un po’ lunghi, circa 8 ore e mezzo. Grazie al motore DC brushless da 300W il monopattino può affrontare pendenze fino al 20%. Per quanto riguarda gli pneumatici, invece, sono a camera d’aria e da 8,5” e, dicono da Xiaomi, garantiscono un’ottima stabilità di marcia. Aspetto sicurezza: il Mi Electric Scooter Pro 2 è dotato di un freno a disco meccanico ventilato da 120 mm abbinato a un freno antibloccaggio rigenerativo eABS, ci sono poi catarifrangenti (anteriori, posteriori e laterali) e un fanale frontale da 2W.

Il monopattino di punta di Xiaomi ha un peso di 14,2 kg ed è pieghevole. Qualche dettaglio tecnologico: nella zona centrale del manubrio c’è uno schermo LCD che permette di controllare velocità, autonomia e altre informazioni utili. Il prezzo è di 530 euro.

Mi Electric Scooter 1S

Il secondo modello che debutta in Italia ha la stessa velocità del Pro 2, ma minore autonomia: con una ricarica si raggiungono i 30 km. È dotato di un motore brushless da 250W che permette di affrontare pendenze fino al 14%. Doppia frenata come il Pro 2 e peso minore, 12,5 kg. Anche il Mi Electric Scooter 1S è pieghevole. Il prezzo è di 430 euro.

Arrivano bici e monopattini targati Mercedes-Benz