YAMAHA RD 250 LC (1980)

Sì, perché oltre alla RD 350, non tutti forse ricordano la RD 250 LC. La "sorellina" della 350 in realtà arrivò nel marzo del 1980, tre mesi prima del modello più celebre, che accusò alcuni problemi di produzione. Le differenze rispetto alla 350? Ovviamente la minore cilindrata (247cc) e la potenza (35 cv), ma non solo.

La 250 si distingue per avere una diversa ruota posteriore, un impianto frenante con disco all'anteriore e pompa più piccola. Per il resto, la RD 250 era quasi altrettanto veloce come la 350, tanto che alcuni report parlano di come fosse la prima 250cc a potersi spingere fino ai 160 km/h (un dato ancora oggi in realtà discusso e mai ufficializzato). La soluzione del raffreddamento a liquido rese la RD 250 LC talmente popolare che alla fine degli anni '80 i club appassionati del modello istituirono addirittura una categoria di corse dedicata.