Vero e proprio fenomeno di costume, capace di lanciare alcune tra le modelle più avvenenti di sempre, il calendario Pirelli si deve arrendere alla pandemia da Coronavirus. L'emergenza sanitaria e le sue conseguenze socio-economiche infatti non risparmiano neanche il famoso "The Cal", il calendario attraverso cui Pirelli ha immortalato la bellezza femminile di ogni tempo, che per il 2021 è stato ufficialmente cancellato. Se ne riparlerà probabilmente per il 2022.

PROGETTO FERMO, PARTE LA BENEFICENZA

A comunicare la decisione, il vicepresidente e ad del Marchio Marco Tronchetti Provera: "Pirelli, alla luce dell’attuale emergenza COVID-19, ha deciso di annullare la realizzazione e il lancio del Calendario Pirelli 2021". Il progetto si dedicherà alla beneficenza, donando infatti 100.000 euro a favore della lotta e della ricerca contro il Coronavirus. "E' già avvenuto in passato, nel 1967 e poi dal 1975 al 1983, che il calendario Pirelli non fosse realizzato - ha continuato Tronchetti Provera -. La straordinaria emergenza COVID-19 ci spinge oggi a fare altrettanto. Ci rimetteremo al lavoro al momento giusto, insieme a coloro che oggi erano al nostro fianco nel progetto".

Coronavirus, Pirelli in aiuto dell'Ospedale Sacco di Milano

ATTRICI E MODELLE IN POSA

Il calendario Pirelli, sin dagli esordi, è sempre stato uno dei più celebri del settore. Testimone della bellezza femminile lontana dai tratti maschilisti e obsoleti ai quali spesso è spesso associata, ha annoverato tra le sue protagoniste volti noti del mondo dello spettacolo, da attrici a top model affermate.

L'edizione 2020, realizzata attraverso degli scatti avvenuti nel maggio 2019, si chiama "Looking for Juliet" e ha avuto come tema il personaggio shakespeariano di Giulietta. Ad aver posato, le attrici Emma Watson, Kristen Stewart, Claire Foy, Mia Goth, Indya Moore e Yara Shahidi.

Pirelli, le moto 2020 equipaggiate con gli pneumatici della "P Lunga"