Le 10 moto cinesi da tenere sottocchio nel 2023

Le 10 moto cinesi da tenere sottocchio nel 2023

Ben lungi dall’essere una nicchia, il mercato delle moto cinesi è una realtà ormai consolidata e lo sarà sempre di più nei prossimi anni

Redazione - @InMoto_it

Prima li abbiamo derisi, mentre ci copiavano, poi li abbiamo accolti e ora…ci fanno paura. Stiamo parlando dei costruttori di moto cinesi, ormai capaci di proporre moto in linea con i gusti europei. Basta guardare la classifica delle moto più vendute in Italia: la Benelli TRK 502 regna incontrastata, e anche se porta il nome di un’azienda italiana è realizzata in Cina.

Non chiamatele più "cinesate"

Le 10 moto cinesi da tenere sottocchio nel 2023, LE FOTO

Le 10 moto cinesi da tenere sottocchio nel 2023, LE FOTO

Ben lungi dall’essere una nicchia, il mercato delle moto cinesi è una realtà ormai consolidata e lo sarà sempre di più nei prossimi anni. Ecco quali sono le moto cinesi da tenere d’occhio nel 2023. Ecco le foto

Guarda la gallery

Un po’ scopiazzando, un po’ investendo, il risultato è che oggi le aziende cinesi sono tutt’altro che una nicchia, e sempre più si affermeranno nel mercato. Abbiamo stilato una lista di moto (in ordine cronologico) da tenere sottocchio nel 2023, includendo non solo quelle esplicitamente cinesi ma anche le aziende che, appoggiandosi ad aziende colossali, producono tutto nel far east.

In Moto (nel) 2023: le novità che non vediamo l'ora di provare

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento