Royal Enfield Himalayan 450: tutti i dettagli della prossima novità di EICMA

Royal Enfield Himalayan 450: tutti i dettagli della prossima novità di EICMA

La moto sarà equipaggiata con un monocilindrico da 40 CV e manterrà un family feeling con i modelli del marchio, seppur con qualche "dettaglio" outsider

Redazione - @InMoto_it

Finalmente l'attesa sta per terminare: la Royal Enfield Himalayan 450 è in arrivo e tutti i dettagli trapelati finora non hanno fatto altro che alimentare la curiosità. Mentre l'azienda si prepara anche al lancio della sua prima moto elettrica, previsto entro due anni, a prendersi i riflettori dell'EICMA ci penserà il nuovo modello alimentato dal robusto monocilindrico da 450 cc, raffreddato a liquido, in grado di erogare una potenza di circa 40 CV. La moto sarà svelata agli inizi di novembre 2023.

Ciclistica e tecnologia

Sotto l'aspetto della ciclistica, il telaio in acciaio si unirà a una forcella a steli rovesciati e a un monoammortizzatore regolabile. I freni a disco, completi di sistema ABS, promettono efficacia sia all'anteriore che al posteriore.

L'illuminazione è Full-LED, comprensiva degli indicatori di direzione, mentre dietro al aparabrezza avremo un display ampio e informativo. La nuova Himalayan 450 presenterà inoltre una seduta a due livelli, progettata per offrire comfort e controllo, mentre gli pneumatici a raggi, con cerchio anteriore da 21" e posteriore da 18", si adatteranno perfettamente sia alle strade asfaltate che ai sentieri off-road.

Estetica

L'aspetto estetico, nonostante qualche rimando alla Triumph Tiger e alla BMW R 1250 GS, mantiene la sua identità. A saltare all'occhio ci pensano un parabrezza compatto, un radiatore ridisegnato e una nuova protezione per il motore. I pedali in stile rally invece, sono studiati per massimizzare l'aderenza anche durante la guida fuoristrada.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento