Nuova Honda Transalp, che fine ha fatto?

Nuova Honda Transalp, che fine ha fatto?

Di una sua riedizione si è parlato molto la scorsa estate, ma all'EICMA 2021 lo stand Honda ha presentato altro, lasciando un po' di amaro in bocca per chi attendeva il grande ritorno. Però il progetto sembra essere concreto

Durante il 2021 si è parlato molto - fra social e indiscrezioni - del ritorno della Honda Transalp, una moto attesa da molti appassionati e logica copertura di un "buco" di mercato che la casa giapponese si sta portando dietro da troppo tempo: la crossover di cilindrata media. Infatti fra le serie piccole CB500/NC750 e la maxi Africa Twin 1100 c'è uno spazio vuoto lasciato proprio dalla Transalp quando è uscita dal listino, nell'ormai lontano 2013.

Honda ci tiene sulle spine

L'idea di una nuova Transalp è balenata fin da subito in testa agli appassionati già diversi anni fa, che vedendo l'andazzo della concorrenza (leggasi Yamaha, che ha riproposto la Ténéré con la 700) non ha aspettato a chiedere a Honda una risposta di carattere, considerando che pure fra le crossover maxi si sta utilizzando un nome storico come Africa Twin.

I rumors più concreti e le mezze conferme sono arrivate soprattutto durante la prima parte del 2021, quando alcuni brevetti con il nome Transalp sono stati depositati in Asia e USA, risvegliando l'hype di chi attende questa moto da anni. In tanti (addetti ai lavori compresi) hanno pensato che il momento fosse arrivato e che ad EICMA avremmo visto la moto, in versione Concept o definitiva, ed in effetti una conferma della riedizione di una moto culto è arrivata... ma è la nuova Hornet!

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento