Honda Transalp, un brevetto scopre le carte: potrebbe tornare

Honda Transalp, un brevetto scopre le carte: potrebbe tornare

Le indiscrezioni sono state alimentate anche dallo stesso Kenji Morita, project manager della Honda CRF 1100 Africa Twin, che si vocifera abbia confermato il troppo divario presente nella gamma adventure Honda

Redazione - @InMoto_it

La voce si era già sparsa alla fine del 2016, quando circolava la notizia di una probabile uscita sul mercato di una nuova Honda Transalp – storico modello della Casa nipponica uscito di produzione nel 2012 – per festeggiare il trentennale dalla nascita della prima serie.

Ad oggi, dopo che nulla di concreto venne mai sviluppato in passato dagli ingegneri Honda, le voci di un probabile ritorno si sono fatte ancora più concrete e ad oggi, grazie ad una domanda di brevetto che la stessa Casa di Hamamatsu ha da poco depositato negli Stati Uniti, arriva un ulteriore segnale che la Transalp starebbe realmente per tornare.

Honda: depositato marchio NT 1100, possibile crossover nel 2022?

MOTORE AFRICA TWIN RIDOTTO NELLA CILINDRATA?

Le indiscrezioni sono alimentate anche dallo stesso Kenji Morita, project manager della Honda CRF 1100 Africa Twin, che si vocifera abbia confermato in un certo qual modo il troppo divario presente tra le due ruote della gamma adventure Honda. Divario che la Transalp potrebbe colmare qualora venisse progettata nelle cilindrate 800 cc o 850 cc.

Stando a quanto si suppone, quindi, la Transalp di nuova concezione rinuncerebbe al motore bicilindrico a V 4T raffreddato a liquido nelle sue famose versioni 600 cc, 650 cc e 700 cc, per proiettarsi sul mercato proprio con un probabile bicilindrico in linea "prelevato" dall'Africa Twin, ma con cilindrata ridotta.

Ovviamente, si tratta solamente di qualche piccola indiscrezione e ancora non c’è nulla di certo all’orizzonte. Dunque, con tutta probabilità, bisognerà aspettare ancora un po' per capire se il progetto Transalp tornerà a nuova vita. I segnali però ci sono, e di certo per gli appassionati sarebbe un gradito ritorno.

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento