Sono immagini davvero crude quelle dell’incidente avvenuto la scorsa settimana a Milano. Protagonisti un’auto e un monopattino. Stando a quanto ricostruito, il sinistro è avvenuto in una delle zone centrali della città, tra via Circo e piazza Mentana, e sembra piuttosto chiara la dinamica dei fatti.

Monopattini elettrici, sempre peggio: ragazzo viaggia sull’A24

Un attraversamento improvviso

Il ragazzo a bordo del monopattino, preso da un servizio sharing, ha attraversato sulle strisce pedonali a velocità piuttosto sostenuta. Come si vede nel video, pubblicato su FB da Italia News, l’automobilista, pur viaggiando a bassa velocità, non è riuscito a frenare e lo scontro è stato inevitabile. Lo schianto è stato violento: il ragazzo viene colpito e cade sull’asfalto. Per fortuna i danni non stati così gravi e il giovane è stato trasportato all’ospedale in codice verde.

Le responsabilità

La responsabilità dell’accaduto sta, chiaramente, nel mezzo. Il ragazzo attraversa le strisce a bordo del monopattino: azione vietata perché sarebbe dovuto scendere. D’altro canto, l’automobilista, nonostante l’incrocio, non si ferma e procede, seppur a velocità ridotta. L’incidente, inevitabilmente, ha riacceso la luce sulla sicurezza su strada, specialmente con l’aumentare dell’utilizzo dei monopattini nelle città italiane, tanto da portare i pm del dipartimento tutela della salute, dell'ambiente e del lavoro, a inviare una lettera alla polizia locale per chiedere di trasmettere tutti i documenti relativi ai sinistri con i nuovi mezzi a due ruote accaduti dal 1° maggio 2020. È partita, dunque, un’indagine esplorativa per monitorare la situazione.

Bari, preoccupa la situazione monopattini: oltre 300 multe a luglio