Bari e i monopattini sembrano non andare d’accordo. Proprio qualche giorno fa il sindaco Decaro ha espresso via social il suo rammarico nei confronti di quei cittadini che, in meno di 24 ore dal lancio del servizio sharing, hanno messo fuori uso sette monopattini su 250. Ma se da una parte c’è chi li distrugge o li ruba, dall’altra ci sono altri che si divertono a prendersi gioco della regole, mettendo a repentaglio la sicurezza propria e altrui.

L’episodio

Gli esercenti del Caffè Vergnano, locale di Bari, hanno assistito a un episodio davvero spiacevole, che possiamo definire di vandalismo. Un gruppo di giovanissimi ha danneggiato l’auto dei commercianti con un monopattino. Ma c’è di più: i ragazzini, forse non soddisfatti, hanno scorrazzato con il mezzo andando contromano, in due e pure senza casco. Ah, l’ultimo dettaglio: gli esercenti dell’attività sono stati insultati e minacciati di aggressione.

Immediatamente sono stati chiamati carabinieri e polizia: nulla di fatto e nessuno è intervenuto.

Monopattini elettrici, sempre peggio: ragazzo viaggia sull’A24