Per tutto il 2020, Suzuki accompagnerà la HAT Series, ovvero la serie di eventi considerata la madre della disciplina dell’Adventouring in Italia. Il marchio di Hamamatsu sarà dunque una presenza costante nel calendario HAT Series: quattro appuntamenti tra la metà di maggio e i primi di settembre, tra Italia e Balcani. I vari percorsi promettono di attraversare territori magnifici per far vivere una esperienza indimenticabile di mototurismo fuoristrada.

Qui i partecipanti potranno conoscere meglio e provare nei test ride la nuova Suzuki V-Strom 1050XT, nata per gli sterrati e le strade bianche protagonista del nostro recente test

Quattro appuntamenti

La formula della Hat Series rispecchia la visione che ha Suzuki del viaggiare in moto fuoristrada. Ogni evento porterà gli amanti dell’avventura su strade spesso inesplorate, in sicurezza e nel rispetto della natura.

HAT Pavia - Sanremo (15-17 maggio) - Per il terzo anno la HAT Pavia - Sanremo si presenta come l’evento giusto per chi vuole avvicinarsi alla disciplina dell’Adventouring. Per raggiungere la Riviera dei Fiori dalla Lombardia propone infatti due percorsi, uno medio-facile chiamato Classic e uno ancor più semplice, il Discovery, ideato per chi muove i primi passi fuori dall’asfalto. Mediamente i tracciati hanno una lunghezza di 450 km, con un 35% di off-road.

HAT Sestriere Adventourfest (26-28 giugno) - La seconda edizione della HAT Sestriere Adventourfest sarà una kermesse dedicata a tutti i viaggi in moto, anche a quelli più avventurosi. Per l’occasione sarà allestito un animato HAT Village, che darà tanto spazio anche agli accessori e ai servizi che ruotano attorno al mondo dell’Adventouring. L’HAT Sestriere Adventourfest proporrà poi varie tipologie di tour guidati su strade bianche ex-militari in alta quota, anche in notturna, grazie all’emozionante HAT Moonride. Suzuki sarà presente nel Village con un’ampia area espositiva e darà ai visitatori la possibilità di provare gratuitamente i principali modelli della sua gamma, a partire proprio dalla V-STROM 1050XT.

HAT Sanremo - Sestriere (4-6 settembre) - Nota anche come HardAlpiTour è la manifestazione da cui è nata la HAT Series e quest’anno giunge alla sua dodicesima edizione. Si è guadagnata il ruolo di più grande evento Adventouring d’Europa, tanto che lo scorso anno ha visto al via circa 500 motociclisti provenienti da 15 Paesi. Si potranno scegliere itinerari diversi per lunghezza e difficoltà, con l’opzione Extreme dedicata ai piloti di provata esperienza.

HAT Master Balkans - (10-18 ottobre) - Nasce quest’anno, la prima manifestazione che porta il mondo HAT al di fuori dei confini nazionali su un percorso di circa 2.000 km in luoghi magnifici ed inesplorati che porterà 50 piloti selezionati da Trieste a Tirana. Un tour abbastanza impegnativo riservato a piloti esperti, in cerca di nuove esperienze e nuovi limiti. La novità sarà l’introduzione del Master Challenge, una nuova formula che, mantenendo lo spirito turistico, aggiungerà momenti di sfida nella guida per i partecipanti mettendo alla prova le loro doti di guida e navigazione. I piloti più regolari, precisi e costanti conseguiranno il titolo di Master of Adventouring in questa vera e propria Accademia dell’Adventouring.

La HAT Series è aperta a moto monocilindriche e pluricilindriche con peso superiore ai 150 kg.

Per dettagli relativi alla logistica, ai percorsi e ai costi d’iscrizione di ogni evento si può consultare il sito ufficiale www.hatseries.com

Suzuki Hayabusa: nuove indiscrezioni sul grande ritorno