Prova Royal Enfield Super Meteor 650: indiana dal cuore semplice VIDEO

Prova Royal Enfield Super Meteor 650: indiana dal cuore semplice VIDEO#sottoesame

Dotata del collaudato twin parallelo di 648 cc raffreddato ad aria/olio, è una cruiser solida, accattivante, facile e ben rifinita. Come va? Ve lo spieghiamo in questo test tra le strade indiane

Redazione - @InMoto_it

"Ispirata ad alcuni dei migliori modelli della nostra storia e ai veri rider, la Super Meteor 650 è incarnazione distintiva di Royal Enfield e del genere cruiser, nella forma e nella sostanza. Moderna, raffinata, divertente da guidare". Le parole di Siddhartha Lal, il Managing Director di Eicher Motors Ltd alla presentazione della nuova cruiser. Ma sarà davvero così?

Royal Enfield al MBE 2023 con la nuova Super Meteor 650

Royal Enfield Super Meteor 650: come è fatta in breve

Il cuore è il bicilindrico frontemarcia di 648 cc che dal 2018 equipaggia Interceptor e Continental GT (47 CV a 7.250 giri e 52,3 Nm a 5.650 giri) e - finalmente - abbinato ad un cambio a sei marce. La forcella a steli rovesciati è da 43 mm e ha 120 mm di escursione. L'interasse è di 1.500 mm e l'altezza della sella da terra è di 740 mm. Il peso di 241 kg e la capacità del serbatoio di 15,7 litri. 

Royal Enfield Super Meteor 650: come va?

Scopriamola nella nostra prova

Video Prova: Royal Enfield Super Meteor 650

Video Prova: Royal Enfield Super Meteor 650

Dopo l'Interceptor e la Continental GT, la Super Meteor 650 di Royal Enfield - dotata del collaudato twin parallelo di 648 cc raffreddato ad aria/olio - è una cruiser solida, accattivante, facile e ben rifinita. L'abbiamo provata durante un'esotica trasferta in India, nella regione del Rajasthan

Guarda il video
  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento