L’opinione diffusa è che le modern-classic siano, soprattutto, moto belle da vedere. Ma ci sono anche modelli come la Triumph Thruxton RS capaci di smuovere le acque, confondere le idee e creare scompiglio. Perché, se posando gli occhi sul faro tondo, sui cerchi a raggi, sugli specchietti, sulla sella o sul serbatoio, la sensazione è quella di trovarsi davanti ad una café racer del secolo scorso, basta soffermarsi sulla forcella, sull’impianto frenante, sul motore, sulle luci al LED, ma ancora di più, sull’elettronica di bordo, per sbarcare all’istante in pieno XXI secolo.

Ed è proprio questa, la forza di una moto nata sicuramente per sedurre lo sguardo, ma soprattutto, per gratificare alla guida con prestazioni ed efficacia molto vicine a quelle di una naked sportiva. Scopriamo con quali voti la nuova versione della Thruxton ha superato questo #SottoEsame. Non perdete, inoltre, la prova completa, con l'analisi nel dettaglio e tutti i dati tecnici, sul prossimo numero di In Moto in edicola.

DESIGN TRIUMPH THRUXTON RS 2020

Bella, sofisticata, con tanti particolari che ne elevano il fascino oltre la soglia di guardia, quella dell’innamoramento al primo sguardo. Un colpo di fulmine, che passa da uno stile senza tempo, dal richiamo agli anni mitici dell’Ace Café, dalla consapevolezza di poter attrarre sguardi ammirati anche fuori dal supermercato, senza bisogno di parcheggiarla per forza davanti all'iingresso dell’ultimo locale alla moda. Inutile, quindi, dilungarsi troppo. VOTO: 9,5

CONTENUTI TECNICI TRIUMPH THRUXTON RS 2020

Rispetto al modello precedente, la nuova Thruxton RS non si stravolge ma si evolve. E lo fa a partire dal motore 1200cc High Power, che guadagna l’omologazione Euro 5, e una manciata di cavalli in più, utili a raggiungere quota 105. Il picco di coppia, pari a 112Nm, ora arriva 700 giri/min prima, per irrobustire la “castagna” ai medio/bassi. Migliorati anche i riding mode, che in base alla selezione - Rain, Road e Sport - modulano erogazione e intervento dell’elettronica, in particolare dell’efficiente traction control. Nuovi freni Brembo (pinze M50 radiali monoblocco e doppio disco flottante da 320mm), pneumatici Metzeler Racetec RR, forcella regolabile Showa big piston, doppio ammortizzatore Öhlins completamente regolabile, ABS & Traction Control disinseribili, faro anteriore LED con DRL, presa USB sottosella e immobiliser, completano la dotazione. VOTO: 8,5