Protagonista dal 2013 nel segmento delle naked d’impronta sportiva sotto i 1000 cc, la Yamaha MT-09 si rinnova in modo sostanziale. Un progetto ben strutturato attorno all’adrenalinico tre cilindri CP3 e ad una impostazione generale, che la differenzia, con carattere, dalle avversarie, permettendole di salire sul ring con una spiccata identità, estetica, tecnica e di guida.

LA MT-09 FA UN BALZO IN AVANTI

Forte di un prezzo sotto i 9.500 euro e di una dotazione tecnica completa e interessante, l'ultima versione della nuda tricilindrica Yamaha cresce in maniera tale da rendere quasi insensato il paragone con la precedente generazione, rispetto alla quale segna un salto importante sotto ogni punto di vista: più leggera, più potente, più evoluta, senza nulla perdere della proverbiale attitudine da “castiga-passi”.

Proprio com'è emerso, forte e chiaro, durante il test lungo i percorsi elicoidali, che disegnano eccitanti luna park nei dintorni dell’Etna. Ve la raccontiamo in questa video-prova.

Prova Yamaha Tracer 9 e 9 GT: chilometri e divertimento VIDEO