Ha fatto discutere e non poco. Ma la prima elettrica di Harley-Davidson, dopo averla provata, mette subito tutti d'accordo: un mezzo divertente e dall'indole sportiva, che proprio non ti aspetti. La LiveWire è una naked avveniristica e sofisticata, che a fronte di alcuni compromessi - l'elettrico ne propone diversi, a partire da autonomia di gestione e reset delle vecchie abitudini -, convince sul fronte del puro piacere di guida, soprattutto su un bel percorso ricco di curve.

Stati Uniti da un capo all'altro su una Harley-Davidson LiveWire

MOTORE DA "SPARO"

Molte frecce nella sua faretra su tutte il motore che svilucppa 105 CV e 116 Nm di coppia, costanti e disponibili fin dai regimi prossimi a quelli del minimo. Ne derivano prestazioni notevoli in accellerazione: da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi e una velocità di punta limitata a 176 km/h. Di contro la ricarica: un'ora per percorrere circa 25 km. Per un "pieno"  servono 7/8 ore circa.

Vi raccontiamo le nostre impressioni in questa video-prova.