Da naked a café racer il passo (non) è breve. Ad averlo compiuto, è l'elaboratore olandese Wido Veldkamp, in arte WiMoto. Uno dei suoi ultimi lavori è la "Green Goblin", ovvero una Honda NTV650 trasformata in café racer per...amore. La moglie di Veldkamp infatti avrebbe voluto imparare a guidare le moto in sella alla naked giapponese, salvo poi desistere. Quando poi il desiderio è riaffiorato, Veldkamp ha provveduto a regalargliela per il compleanno, ma in una veste decisamente diversa e "verde".

MODIFICHE E NUOVE FORME

Partito con il progetto di trasformare la NTV650 in una scrambler, per poi subito virare verso la soluzione café racer, WiMoto ha dovuto compiere un lavoro lungo e complesso, supportato da alcuni partner connazionali. Le prime difficoltà si sono riscontrate nel telaio a doppia trave della NTV, "smontato" nella parti non essenziali per conferire alla moto una silhouette ancora più snella. Della naked di Tokyo originaria rimangono il serbatoio, il faro anteriore e il quadro strumenti, con il cupolino opportunamente disegnato con linee sinuose in modo da dare un tocco vintage evidente a un primo sguardo. Diversa la situazione nella zona posteriore, praticamente rifatta: WiMoto ha infatti prima costruito un nuovo telaietto per poi integrare un inedito codino in alluminio e il portatarga, mentre le luci sono rappresentate da una striscia a LED. Nuovo a artigianale anche l'impianto di scarico. L'impianto frenante anteriore è stato prelevato da una Yamaha R1: prevede pinze a 4 pistoncini e dischi a margherita da 320 mm. Le sospensioni sono invece realizzate dalla HK-Suspension, mentre Maxxis ha fornito i pneumatici.

VERDE, BIANCO, NERO E MARRONE

La verniciatura verde, fiore all'occhiello della special, è ad opera dell'olandese Paint Spray Solutions, che oltre ad aver rivestito di verde la café racer ha anche trasformato in bianco i cerchi. WiMoto ha poi satinato in nero il telaio, i foderi della forcella, il forcellone e l'alloggio del radiatore. Sella e manopole sono in elegante pelle marrone, a firma Tijger Leathers. Ed ecco che "Green Goblin" prende definitivamente forma: chissà se la signora Veldkamp sarà rimasta contenta del regalo di compleanno.

Honda CX500: accattivante special by Tossa R