Francis Von Tuto è un costruttore italiano con sede nel Queensland, in Australia, salito alla ribalta delle cronache a due ruote per aver preso un esemplare di Honda CBR600RR del 2006 trasformandolo in una sportiva dallo stile retrò.

Honda CBR600RR: debutta in Giappone la nuova sportiva da 120 CV

PULIZIA E MODIFICHE PER TORNARE AL PASSATO

Partendo da zero, Von Tuto ha lavato e rifinito l'intero sistema di alimentazione, inclusi gli otto iniettori di carburante. Dopo aver sigillato le perdite e aver rielaborato la sospensione, è passato alla carrozzeria. Von Tuto aveva già familiarità con la personalizzazione della CBR600RR, avendone possedute altre quattro in passato. Quell'esperienza lo ha così aiutato a ricostruire il telaio ausiliario per inserire la sua sella e il cupolino in stile retrò.

La coda, chiaramente modificata con un look vintage, è realizzata in alluminio e ospita anche gli indicatori posteriori, fungendo da supporto per uno dei due terminali di scarico. Von Tuto ha lasciato intatto il serbatoio originale ma ha riproposto una carenatura anteriore prelevata da una Ducati 900SS, dove ha successivamente montato un faro da 4,5".

ELEMENTI DI OGGI: IL MIX É SERVITO

La special ha comunque molti elementi moderni: dal telaio a doppia trave in alluminio alle forcelle USD, passando per il motore quadricilindrico in linea raffreddato a liquido fino ai pneumatici Diablo Rosso Corsa II. Un mix audace, quello proposto da Von Tuto, in grado di unire linee passate e presenti in un'unica, particolare, moto.

Honda CBR600RR 2021: primi test a Suzuka