Prendere il propulsore di una moto e modificarlo a tal punto da far aumentare a dismisura i cavalli è uno dei divertimenti maggiori di chi si appresta a realizzare moto custom. Ma quelli della Royal Enfield Custom Crew hanno decisamente osato qualcosa di particolare.

DA 25 A 50 CV CON IL TURBO

Lo staff di customizzatori ha infatti preso una Royal Enfield Himalayan e il suo monocilindrico da 411cc e 25 CV dotandolo di una turbina Garrett GT 125: un turbo, a tutti gli effetti. Ed è così che l'esemplare adventure della Casa indiana ha cominciato a erogare una potenza doppia, 50 CV. Se volete vedere in azione la nuova creatura turbocompressa, basta cliccare play al video di seguito.

MODIFICHE ALLA MOTORIZZAZIONE E NON SOLO

Si chiama Royal Enfield Himalayan MJR Roach. E per adottare la modifica turbo, ha avuto necessariamente bisogno di modifiche. Innanzitutto al motore stesso: c'è un nuovo filtro d'aria ad alte prestazioni, una pompa benzina aggiornata e un ritocco al sistema elettrico.

Royal Enfield Bullet, il "Pavone" blu che va a Diesel

La Custom Crew ha provveduto, a quel punto, a fare qualche modifica anche agli altri componenti della moto. La forcella è completamente rivista, mentre il forcellone è stato allungato. Per il resto, davanti trovano spazio quattro piccoli fari, un nuovo manubrio firmato Renthal Fatbars e un quadro strumenti arricchito inevitabilmente dalla pressione del turbo. Dietro, trova posto un portapacchi fatto su misura.