Design chiaramente vintage, anima al passo coi tempi. Potrebbe essere questa la sintesi migliore per definire Ducati MH900 Heritage. Che non è un nuovo esemplare uscito dagli stabilimenti di Borgo Panigale, ma il nuovo interessante concept concepito da Jakusa Design.

Ducati, riparte la produzione: "Tanti ordini e magazzini vuoti"

Jakusa Design è uno studio di art design e illustrazione con sede a Gyor, in Ungheria, che concentra i propri lavori su auto e motociclette, soprattutto quelle sportive, donando loro un tocco di personalità difficile a non farsi notare. Come nel caso della MH900 Heritage, praticamente un omaggio alla storia del Marchio, e che nel nome non può non ricordare la MH900e, progettata nei primissimi Duemila da Pierre Terblanche in omaggio alla MH900 con cui Mike Hailwood vinse all'Isola di Man l'edizione 1978 del Tourist Trophy.

Tourist Trophy: riflessioni su quelle vite al limite

Proprio come MH900e, MH900 Heritage presenta i terminali di scarico sotto al codino piuttosto che sotto al motore, ma ci sono altre soluzioni estetico-meccaniche che rimandano ai modelli Ducati di oggi. Come lo stesso codino, il serbatoio in alluminio e la frizione a secco che ricordano la Panigale V4 R, ma anche i pannelli a lato dei radiatori, elemento stilistico caro alla Streetfighter.

Ali aerodinamiche con tecnologie moderne, mischiate alle linee del passato, "condite" dalla spinta del quattro cilindri Desmosedici Stradale R. Ducati MH900 Heritage di Jakusa Design sarà solamente un rendering, ma è capace di farsi ammirare e apprezzare.

Ducati Cares, parola d'ordine: sicurezza