Nuove moto, elettriche e non, eBike, sfilate di novità a EICMA 2019. Ma c’è spazio anche per qualche premio, come l’Urban Award, giunto alla terza edizione, ideato da Viagginbici.com e consegnato il 6 novembre a Pescara, decretato comune più green d’Italia.

IL PREMIO – Andiamo per gradi. Urban Award nasce per volere di Ludovica Casellati, direttore di Viagginbici.com e anche founder della collezione Luxury Bike Hotels, ed è promosso da Anci, Openjobmetis e Fondazione Iseni Y Nervi. Il premio si basa su una politica ecologica e ha l’obiettivo di far conoscere le realtà che, al meglio, attuano queste linee. Si tratta di realtà, possiamo definirle, green: grazie a progetti messi in pratica dalle amministrazioni comunali, grandi e piccole lungo tutto il territorio italiano, i vari territori tornano a brillare, chiaramente in ottica ecologica.

A Eicma 2019 debuttano gli scooter green della startup WoW

Sono stati davvero numerosi e interessanti i progetti raccolti a dimostrazione dell’attenzione  sempre maggiore che i Comuni italiani riservano al tema della mobilità sostenibile – afferma Rosario Rasizza , AD di Openjobmetis SpA. – Un tema che, occupandoci di lavoro, sentiamo molto vicino e che viviamo quotidianamente raffrontandoci con lavoratori e aziende. Non posso che essere onorato di partecipare a questa edizione di Urban Award e di avere l’opportunità di premiare quei Comuni che si sono distinti per creatività e impegno sociale”.

IL PODIO – Medaglia d’oro a Pescara. Il giudizio è stato unanime verso il comune abruzzese che, grazie a PESOS - Pescara SOSTenibile, ha conquistato i consensi di tutti. Si tratta di un progetto che propone iniziative e incentivi per chi va al lavoro in bicicletta. Sul podio, al secondo e terzo posto, rispettivamente Fiumicino (con sempre più piste ciclabili) e Grisignano di Zocco (con la realizzazione di 8 km di ciclovia all’interno del programma Green Tour). Menzione speciale anche al Comune di Bari, grazie ai bike-voucher per incentivare gli spostamenti in bici in città.

Live EICMA 2019, segui la diretta con InMoto

I Comuni italiani iniziano a crederci, hanno capito che la mobilità sostenibile è l’unica strada percorribile – ha sottolineato il presidente della giuria Ludovica Casellati. – L’obiettivo di Urban Award è quello di innescare una gara virtuosa tra i Comuni affinché investano sulla mobilità sostenibile come le città premiate. Tante le idee nuove, particolari e curiose arrivate a questa edizione di Urban. La ciclopolitana di Pescara è perfettamente in linea con il premio, perché riproducibile in altre realtà; divertenti e innovative le idee di Grisignano per sensibilizzare i cittadini alla mobilità dolce; importanti gli incentivi all’acquisto di biciclette anche elettriche della città di Bari”.