Un sondaggio su 200.000 persone ha rilevato che nel lockdown il 63% degli intervistati ha utilizzato principalmente i monopattini elettrici, le e-bikee altre alternative come hoverboard, monowheel e segway per i propri spostamenti. La mobilità in città, dunque, sta cambiando, fra monopattini elettrici, biciclette tradizionali e a pedalata assistita, anche attraverso i servizi di sharing e noleggio.

In questa fase dopo il lockdown, grazie anche agli incentivi statali, alla necessità di distanziamento sociale e di spostamenti più veloci e sostenibili, sulle strade arrivano nuovi utenti. Una trasformazione nelle abitudini che apre scenari inediti sul fronte della convivenza urbana e, soprattutto, della sicurezza.

Come vi abbiamo già anticipato, per questo cambiamento servono nuove regole.

Multimobility 

Intanto, proprio da questa esigenza in particolare nasce la prima polizza in Italia che tutela i conducenti di bici, e-bike e mezzi per la micromobilità elettrica di proprietà o in sharing.  

Si chiama Multimobility ed è un prodotto di 24hassistance, una realtà milanese associata a Confindustria ANCMA, specializzata in soluzioni per le due ruote, che opera nel campo dell’intermediazione assicurativa, puntando su tecnologia e innovazione.

In un comunicato stampa diffuso oggi dall’associazione, il fondatore e amministratore delegato di 24hassistance Matteo Fossati ha spiegato che le conferme ottenute dall’indagine effettuata sui propri clienti hanno spinto verso la messa a punto di Multimobility. 

Un nuovo prodotto ad hoc, che assicura la persona e non il veicolo e che vale anche per quando si utilizzano questi mezzi in sharing, incontrando quindi una domanda crescente all’interno di un contesto urbano che si sta evolvendo rapidamente”, spiega Fossati. “Ed evoluta è anche la modalità d’acquisto di Multimobility, direttamente online: grazie alla firma elettronica avanzata bastano infatti pochi click per ottenere rapidamente, da pc o da mobile, la propria polizza e ricevere tutti i documenti necessari via posta elettronica direttamente sul proprio device”. 

Pacchetti su misura

Tre i pacchetti disponibili, con garanzie e massimali crescenti e personalizzabili, a partire da 39 euro annui per le polizze individuali e 79 per quelle familiari, indipendentemente dal numero di persone da cui è composto il nucleo. Ma sono previste anche soluzioni giornaliere e opzioni integrate con altri prodotti assicurativi proposti da 24hassistance come, ad esempio, Bikeplatinum, l’esclusiva polizza bici che copre il furto su strade e luoghi pubblici.

Mercato moto: gran recupero a giugno ma la crisi resta