Ultima rifinitura per la Ducati Multistrada V4. La nuova crossover di Borgo Panigale è stata immortalata, come spesso le accade ultimamente, in fase di test su strada. Da questi recenti scatti fatti da un nostro lettore, Renzo Ghilardi, si nota un ampio display della strumentazione con schermo che quasi certamente è una unità di tipo touch screen che fa il suo debutto sulla Multistrada spinta dal Desmosedici Stradale V4.

MULTISTRADA V4: CRESCE LA CILINDRATA

Sempre sul fronte delle novità, altro elemento che si "svela" è la cubatura del motore: secondo i documenti di decodifica del numero di identificazione del veicolo (VIN) che Ducati ha presentato alla US National Highway Traffic Safety Administration, la cilindrata per il V4 sarà di 1.158 cc. Un lavoro di rivisitazione interna, coma da noi ipotizzato atto a rendere fruibile e quindi adatto a una crossover destinata anche al turismo, uno dei motori più prestanti e cattivi in circolazione. Quindi ci si attendono grandi doti di coppia con un maggiore tiro in basso, abbinate ad una potenza che comunque calerà rispetto al "cugino" V4 montato sulla Panigale 1100 e da 1.103 cc.

Quando la vedremo? Come sappiamo l'emergenza Covid ha decretato la cancellazione di EICMA 2020. Ma tutto lascia presupporre che una presentazione dei modelli 2021 di Ducati potrebbe essere a cavallo tra gli ultimi giorni di ottobre ed i primi di novembre. Stay tuned!

Ducati Multistrada 1260 Enduro, successo al Transanatolia Rally