Iconici colori heritage ispirati alle storiche moto ufficiali della Dakar per la nuova Yamaha Ténéré 700 Rally Edition.  Dal suo lancio, la Ténéré 700 si è rapidamente affermata come la moto adventure di media cilindrata più venduta in Europa, con oltre 8.000 unità distribuite fino ad oggi. Affiancando la maneggevolezza e la versatilità alle prestazioni del motore, la Ténéré 700 è anche fra le moto più vendute in Italia. 

La leggenda della Dakar

La Ténéré deve il proprio nome all'infinita distesa sabbiosa del deserto del Sahara meridionale che si estende dal nord-est del Niger al Ciad occidentale, e le sue origini si possono far risalire al 1976, quando Yamaha lanciò la sua prima monocilindrica a 4 tempi di grande cilindrata - la leggendaria XT500.

La prima Yamaha adventure risale al 1983. E con i suoi colori blu e giallo e il blocco motore Yamaha nero, il nuovo Ténéré 700 Rally Edition celebra i successi degli eroi della Dakar e delle loro moto d'altri tempi. Questi colori speciali sono un'esclusiva della nuova Rally Edition, e la rendono un oggetto del desiderio da collezione per ogni pilota che apprezzi lo status di icona del Ténéré originale, e il ruolo che ha avuto nella Dakar e in molti altri rally raid. Oltre ai suoi colori esclusivi, questa moto adventure di qualità superiore presenta anche specifiche di riferimento ed è equipaggiata con una gamma di componenti leggeri che offrono una maggiore protezione e un'esperienza di guida più dinamica, tipica dei rally. 

La nuova versione ispirata alla leggendaria Dakar offre uno stile adventure esaltato dalla sella rally,  tamponi antiscivolo e manopole off-road e anche il frontale ha un look aggressivo, con quattro fari a LED. Il terminale Akrapovic slip-on offre un suono profondo, le ruote a raggi da 21 e 18 pollici hanno pneumatici adventure, le sospensioni anteriori e posteriori sono regolabili, a lunga escursione. Protezioni supplementari con piastra paramotore, protezione radiatore e paracatena, ABS disattivabile con regolazione immediata.

La XT e la Dakar  

Forse il capitolo più significativo della storia dell'XT500 è stato il suo ruolo nella nascente scena dei rally. Il francese Thierry Sabine aveva il sogno di rendere accessibile a tutti i piloti un'avventura vera, e si rese conto che le moto da enduro on-off come la XT potevano aprire una nuova era nella guida fuoristrada. Sabine iniziò a creare la sfida definitiva del fuoristrada, e il suo sogno divenne realtà nel dicembre 1978 quando 182 veicoli si riunirono in Place du Trocadéro a Parigi per la partenza del primo Rally Parigi-Dakar.

La prima Ténéré  

Dotata di un serbatoio di grande capacità, forcelle a lunga escursione, freno anteriore a disco e sospensione posteriore Monocross, la XT600Z Ténéré del 1983 è stata la prima moto adventure Yamaha di serie costruita per i rally, e ha alzato l'asticella delle prestazioni della gamma XT.

Come la XT500 originale, la nuova XT600Z doveva dimostrare la sua capacità di afrontare le condizioni più estreme del Rally Parigi-Dakar, e le sue prestazioni eccezionali contribuirono al record ineguagliato di 18 podi Yamaha nelle prime 6 edizioni dell'evento. 

Gli eroi Yamaha della Dakar

Conosciuto da tutti come "JCO", Jean-Claude Olivier non è stato solo una delle più grandi personalità della Dakar - è stato anche CEO di Yamaha Motor France. Oltre ad essere il pilota più duro e determinato, JCO era un uomo d'affari visionario che ha fatto di Yamaha il marchio numero uno in Francia. JCO ha avuto un ruolo chiave nel fare di Ténéré uno dei modelli Yamaha di maggior successo, una leggenda immortale - e i colori storici della Ténéré 700 Rally Edition sono un giusto tributo a lui e ai suoi compagni della Dakar.  

Cosa la rende unica

Ténéré 700 Rally Edition ha specifiche elevate di serie, ed è equipaggiata con una serie di componenti che offrono un maggiore livello di protezione del telaio nella guida off-road. Realizzata in alluminio di 4 mm di spessore, la robusta piastra paramotore offre un elevato livello di protezione al motore e al telaio, ed è dotata di un punto di fissaggio per la scatola degli attrezzi. C'è anche la protezione per il radiatore in alluminio nera che è stata progettata per prevenire l'ingresso di fuscelli o pietrisco - e la protezione in alluminio della catena sagomata col laser conferma lo stile premium di questa special edition.

L'esclusivo monosella Rally offre una posizione di guida più alta di 20 mm - 895 mm - per consentire una postura che rende più facile il passaggio dalla posizione seduta a quella in piedi sulle pedane nella guida fuoristrada. L'impiego di due materiali nella sua realizzazione offre una sensazione di qualità elevata, e il logo Yamaha bianco completa la carismatica livrea heritage.  

Il motore 689cc CP2 è dotato di una marmitta Akrapovic slip-on che emette un profondo e che in accelerazione fa sentire tutta la coppia della moto. Leggera e di qualità elevata, è protetta da scudi termici in carbonio che esaltano la sensazione di una moto premium.   I lampeggiatori a LED leggeri e compatti davanti e dietro offrono un look moderno ed elegante, e sottolineano carattere deciso e aggressivo di un'adventure bike di classe superiore.  

I tamponi antiscivolo sono di serie nella Rally Edition, e sono pensati per offrire un grip superiore al ginocchio e all'interno della coscia in accelerazione, consentendo al pilota un controllo ottimale.  Per sottolineare il suo potenziale off road la moto è equipaggiata con manopole da fuoristrada che garantiscono più sicurezza nella guida su percorsi polverosi e fangosi.  

Prezzo: Ténéré 700 Rally Edition sarà disponibile presso i concessionari Yamaha a partire da luglio 2020 al prezzo di listino € 11.399 f.c.  

Andare in moto d'estate: il caldo non ci ferma