Nuova vita per la Ducati Supermono? Terblanche al lavoro su un restyling

Nuova vita per la Ducati Supermono? Terblanche al lavoro su un restyling

A ridare vita alla monocilindrica del 1993 ci ha pensato il Barber Advanced Design Center, in Alabama, con la collaborazione di Pierre Terblanche, il designer originario del modello

Redazione - @InMoto_it

A Birmingham, Alabama, all'interno del complesso del Barber Motorsports Park, è nato il Barber Advanced Design Center, creato dal Barber Vintage Motorsports Museum con lo scopo di formare i creativi (delle due ruote) del futuro: uno spazio di lavoro di design industriale con la possibilità di collaborare con diversi designer provenienti da tutto il mondo, ispirati dalle moto del passato. Il primo progetto del neonato centro sarà quello di riportare in vita nientemeno che la Ducati Supermono.

Ducati Supermono, la storia di una icona raccontata da Pierre Terblanche

Introdotta nel 1993, la Supermono venne disegnata da Pierre Terblanche per partecipare alla Sound of Singles, competizione riservata alle 500cc e 600cc dotate di monocilindrico. Prodotta fino al 1995, la Supermono nacque dall'esperienza di Ducati in SBK e Formula TT, con un motore parente stretto del Desmo 4 valvole della 888 ma senza cilindro verticale: 78 e 81 cavalli le potenze che riuscì a sviluppare la sportiva di Borgo Panigale. Che, 30 anni dopo, sta per rinascere grazie al Barber Advanced Design Center, che si avvalerà della collaborazione dello stesso Terblanche, che tornerà così a "metter mano" a quello che viene considerato il suo capolavoro.

Ducati Supermono: che sound il Batacchio! FOTO

Ducati Supermono: che sound il Batacchio! FOTO

L'esemplare numero 17 datato 1995 della collezione di Genesio Bevilacqua mentre scalda il "Batacchio" della mitica monocilindrca disegnata da Terblanche

Guarda la gallery

NUOVO LAYOUT, STESSO "MONO"

"Il layout e la costruzione della moto saranno nuovi - spiega Terblanche a proposito del prototipo della moto, già realizzato, anche se non ancora funzionante -. I progressi nei sistemi progettati su CAD, la più recente lavorazione CNC e la prototipazione rapida additiva migliorata (stampa 3D) hanno semplificato e accelerato il processo di progettazione. Queste tecnologie ci permettono di realizzare soluzioni progettuali che prima non erano possibili".

La nuova Supermono si baserà ovviamente sul suo iconico monocilindrico, ma sono previsti clamorosi aggiornamenti. Per scoprire la nuovità, bisognerà attendere venerdì 8 ottobre 2021, data in cui il BADC presenterà ufficialmente il concept. La domanda è: lo vedremo in produzione?

Moto e design (Parte 1), le Ducati che hanno lasciato il segno

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento