La storia italiana si mescola con quella del Barber Vintage Motorsports Museum e del celebre Pierre Terblanche nel primo episodio delle Design Series del museo americano su YouTube. La protagonista di questo appuntamento online è stata l’iconica Ducati Supermono.

Terblanche, storia della Ducati

Pierre Terblanche è l’architetto, l’ideatore e il realizzatore di numerose moto uniche, ma soprattutto la sua fama è arrivata nel periodo sotto l’ala di Ducati: Hypermotard, Multistrada, MH900E, 999 Superbike e la Supermono sono i modelli per i quali è stato responsabile della progettazione e della creazione.

Super... leggera da 75 Cv

La Supermono è un’edizione limitata ad appena 67 esemplari, oggi è un gioiello da esposizione o da asta al miglior offerente. Il motore monocilindrico da 550 cc con distribuzione bialbero in testa, 4 valvole per cilindro e sistema desmodromico scaricava 75 Cv a 10.000 giri/min con un peso di appena 118 kg. Il telaio a traliccio e le sospensioni Ohlins ne facevano una delle moto 4 tempi più agili di sempre.  

La numero 39

Nel video, Terblanche spiega al designer Brian Case i processi che portarono al prodotto finale, la numero 39 della produzione datata 1993 e oggi immacolata, con zero chilometri sul tachimetro e ospitata dal Barber Museum. Una chicca storica che non può non far gola agli appassionati delle due ruote.

MV Agusta riporta a casa un raro modello da corsa degli anni ‘50