Prezzo benzina: la super costerebbe poco più di 50 centesimi al litro

Prezzo benzina: la super costerebbe poco più di 50 centesimi al litro

L’Italia è tra i paesi che spendono di più in fatto di carburante. Il nostro paese si attesta in terza posizione per quello che riguarda il prezzo del gasolio e occupa la quinta posizione per quello della benzina

Redazione - @InMoto_it

In Italia il prezzo della benzina è arrivato ormai alle stelle tanto che i prezzi del carburante si sono attestati su cifre che non si vedevano più da anni. Un rincaro percentuale, quello visto in queste ultime settimane, che ha fatto pensare e che tuttora sta facendo discutere.

Tuttavia, al netto di quanto sta accadendo nel nostro paese, quanto costerebbe il carburante senza tasse? I dati forniti dalla Commissione Europea ci lo mostrano.

Le moto aiutano l’economia e l’ambiente: arriva lo studio (ma era necessario?)

Quanto costerebbe senza accise e iva?

Secondo la Commissione, l’Italia è tra i paesi che spendono di più in fatto di carburante. A livello di costo infatti, il nostro paese si attesta in terza posizione per quello che riguarda il prezzo del gasolio e occupa la quinta posizione per quello della benzina.

Tuttavia, se venissero aboliti alcuni costi – la maggior parte del prezzo della benzina va in accise e ivaun litro di benzina verrebbe oggi a costare 0,641 euro e uno di diesel 0,625 euro.

Detto questo dunque, senza l’enorme tassazione che attanaglia gli automobilisti alla pompa, la situazione per l’Italia si ribalterebbe completamente. Infatti, prendendo in considerazione solo i prezzi dei carburanti al netto delle tasse, lo Stivale si posizionerebbe agli ultimi posti della classifica europea (20° posto per il gasolio e 18° per la benzina).

La benzina continua a salire

Un panorama che sembra quasi impossibile da immaginare e mentre accise e iva continuano a pesare sulle tasche degli italiani, i costi della benzina continuano a salire giorno dopo giorno e ad oggi sono arrivati a toccare il 15,3% in più da inizio anno. Segno “+” che compare inesorabile anche sul costo complessivo rispetto allo stesso periodo del 2020 (+19,4%).

Le moto diesel: perché non hanno mai preso piede?

  • Link copiato

Commenti

InMoto in abbonamento