Fantic Motor spalanca il gas e vola nel primo semestre 2021. Una grande crescita, con ricavi netti consolidati pari a 70,8 milioni di euro e un EBITDA consolidato a 9,6 milioni di euro, che ha coinvolto tutte le aree dell’azienda e che ha visto come protagonista la gamma enduro/motard e Caballero sulle moto e il segmento Trail ed Enduro sulla gamma ebikes.

Fantic, UniCredit firma minibond da 7 milioni di euro a sostegno del Marchio

“Risultato oltre ogni aspettativa”

A trainare il buonissimo primo semestre 2021, oltre al mercato nazionale sempre in forte crescita, anche quello internazionale spinto dalla Germania (+330% sul 2019) e dalla Svizzera (+470%) per le moto, mentre per le ebikes con Spagna (+710%) e Stati Uniti (+460%).

Siamo davvero molto soddisfatti di come Fantic Motor stia crescendo in maniera esponenziale […]”, ha commentato il CEO Mariano Roman. “L’acquisizione ad inizio anno di Motori Minarelli è stata una mossa importantissima nello scenario nazionale ed internazionale, che ha ulteriormente contribuito a far acquisire valore e quote di mercato al nostro Gruppo. Nel primo semestre 2021 si è registrata una crescita record del fatturato del + 300% rispetto al medesimo periodo del 2020 e del + 215 % rispetto al 2019. Un risultato che è andato ben oltre ogni più rosea aspettativa […]”.

Bellissime notizie, quindi, per il Marchio di Barzago, che sulle ali dell’entusiasmo ha annunciato importanti novità con le presentazioni di nuovi prodotti 2022 sul fronte moto, ebikes ed e-mobility.

Fantic a EICMA 2021, l’azienda veneta conferma la partecipazione