Dal motore della MT-07, una "nuova" R7. Pare sia il progetto di Yamaha per il prossimo futuro. Da Iwata erano già arrivate le prime indiscrezioni su un'inedita sportiva media da immettere sul mercato come rivale della RS 660 di Aprilia. Oggi, dal Giappone, le voci si fanno più insistenti.

IL CP2 DELLA NAKED POTENZIATO PER UNA SPORTIVA MEDIA

A diffondere i rumors, la rivista specializzata Young Machine. Con la RS 660 leader del settore, l'intento di Yamaha è quello di colmare il divario presente nella gamma tra la R3 per "principianti" e la superbike R1. L'ideale sarebbe prendere il propulsore CP2 della MT-07, recentemente presentata nella sua versione aggiornata. Ovviamente, il motore da 74 cavalli dovrebbe ricevere un tocco di potenza in più per soddisfare la potenziale clientela di una supersportiva. Mentre, invece, la già ottenuta omologazione Euro 5 rappresenta un pensiero in meno. Sarebbero inoltre necessarie modifiche al telaio e alle sospensioni.

L'EREDE DELLA R6?

Al momento, su dettagli e specifiche tecniche, si possono solo speculazioni. I rumors suggeriscono comunque che Yamaha possa annunciare l'erede per le medie sportive della R6 (spedita in pensione lo scorso novembre) entro la primavera del 2021, per poi lanciarla sul mercato in autunno. Staremo a vedere se arriveranno novità.

Prova Aprilia Tuono 660: i voti del #SottoEsame